BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fastweb Cup, vittoria con record per Alessia Pavese nei 200 metri femminili

La 20enne di Villa di Serio ha fermato il cronometro in 23"51, migliorando di 23 centesimi il proprio record personale

Brilla sulla pista di Rieti la stella di Alessia Pavese che alla Fastweb Cup ha conquistato un successo di prestigio nei 200 metri femminili.

La 20enne di Villa di Serio ha chiuso la propria prova con il tempo di 23”51, abbassando così di 23 centesimi il proprio record personale e di 3 centesimi la migliore prestazione bergamasca ottenuta ventidue anni fa da Elena Apollonio a Pretoria.

Alle spalle della portacolori dell’Atletica Brescia 1950 hanno concluso la spagnola Cristina Lara (23”75) e l’azzurra Rebecca Borgo (Fiamme Gialle, 23”89), mentre non è andata oltre la quarta posizione la quattrocentista dell’Esercito Raphaela Lukudo (23”94).

In campo bergamasco ottima prestazione anche per Marta Milani (Esercito) che ha chiuso in terza posizione la gara dei 400 metri vinta dalla compagna di squadra Maria Benedicta Chibgbolu in 51”86 davanti alla britannica Ama Pipi, seconda con il tempo di 53”09.

In grado di superare sul rettilineo finale la spagnola Carmen Silva Sanchez, sulla pista rietina la 32enne di Monterosso ha firmato la miglior prestazione personale negli ultimi tre anni, fermando il cronometro in 53”75.

In conclusione da segnalare nei 100 metri maschili la vittoria dell’astro nascente dell’atletica italiana Filippo Tortu (Fiamme Gialle) che, al debutto stagionale, ha superato in volata il canadese Aaron Brown e il francese Amaury Golitin con il tempo di 9”97, un crono che gli sarebbe valso il nuovo record italiano se non vi fosse stato per l’eccessivo vento favorevole (+2,4 m/s) che non ha impedito di omologare la propria prestazione.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.