BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Treviglio il ricordo dell’agente Montinaro, ucciso con la scorta di Falcone foto

Per cinque anni prestò servizio a Bergamo

Questa mattina, giovedì 23 maggio, la Polizia di Stato con tre squilli di tromba in via Galvani a Treviglio tra il Liceo Simone Weil e l’Istituto Zenale Butinone, ha iniziata la cerimonia con la deposizione della corona di fiori bianchi davanti al monumento di Antonio Montinaro, per ricordare il Giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, gli agenti di scorta Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco di Cillo, trucidati nel proditorio attentato di Capaci con l’esplosione di mezza tonnellata di tritolo il 23 maggio 1992, mentre transitavano con le Fiat Croma e Lancia Thema blindate.

commemorazione Capaci

La cerimonia, organizzata dal Dirigente del Commissariato Angelolino Murtas con la Polizia di Stato di Treviglio per ricordare il Capo Scorta Antonio Montinaro, amico e collega di 5 anni di servizio fatti insieme nella provincia di Bergamo, ha visto la presenza degli studenti e professori del Liceo Weil e dell’istituto Butinone, nonché delle autorità di Treviglio tra cui il Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza Capitano Maria Luisa Ciancia, il Comandante della Compagnia Carabinieri Tenente Giuseppe Romano e il Comandante della Polizia Locale Antonio Nocera in rappresentanza del Comune di Treviglio.

Dopo il toccante ricordo, l’invito a continuare la battaglia contro le mafie e contro il traffico e l’uso delle sostanze stupefacenti che principalmente le finanziano. La cerimonia si è poi conclusa con l’Inno d’Italia cantato ad alta voce da tutti gli studenti.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.