BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La trasferta di Roma con la nuova Toyota Corolla Full Hybrid Electric fotogallery

In occasione del viaggio per la storica finale di Coppa Italia abbiamo provato uno dei mezzi in vendita da Sarco

Più informazioni su

Non è andata come tutti (a Bergamo) speravamo, ma la trasferta di Roma per la finale di Coppa Italia resterà comunque nella storia dell’Atalanta e nella mente di tutti i suoi tifosi.

Tra i 21mila che quel 15 maggio si sono spostati verso la Capitale c’eravamo anche noi di Bergamonews, che per l’occasione abbiamo avuto modo di provare la nuova Toyota Corolla Full Hybrid Electric messa a disposizione di Sarco.

La nuova Corolla è il primo modello Toyota a offrire la scelta tra due motorizzazioni Full Hybrid Electric: un 1.8L da 122 CV ed il nuovo 2.0L da 180 CV, entrambi disponibili sulle versioni Hatchback e Touring Sports. Questa offerta conferma come per Toyota la tecnologia ibrida sia sempre in continua evoluzione, con ancora ampie potenzialità di sviluppo.

Quella provata da noi è la nuova unità 2.0L Hybrid Dynamic Force che raggiunge i 132 kW/180 CV di potenza. Il motore elettrico accoppiato all’unità termica contribuisce con una potenza massima di ben 80 kW ed è alimentato fino a 650V.

L’auto in questione è facilissima da portare anche per chi – come noi – si mette per la prima volta al volante di un mezzo ibrido.

La guida è di assoluta qualità. Piacevole, precisa e silenziosa, a patto di viaggiare sempre in souplesse. L’auto viaggia in elettrico fino a 120 km/h, perfino la nostra che è un “duemila”.

Se qualcuno pensa che un’auto ibrida dai consumi ridotti non possa essere anche potente si sbaglia di grosso: questa Corolla, infatti, fa perfettamente il suo dovere anche in autostrada, dove raggiunge tranquillamente i 150 km/h senza traballare o tremare anche di fianco al tir più grosso, sfruttando appieno i suoi 180 cavalli che le permettono di fare 0-100 in meno di 8 secondi.

Comfort e prestazioni vanno a pari passo con la sicurezza: Pre-Collisione (PCS), Cruise Control Adattivo (ACC), Avviso Superamento Corsia (LDA), Riconoscimento Segnaletica Stradale (RSA) e Abbaglianti Automatici (AHB) fatti tutti il loro lavoro egregiamente.

Ottima anche la telecamera posteriore, soprattutto se ci si trova a dover fare parcheggi a S in pochi secondi per non finire nelle ire degli automobilisti romani, che di tempo da perdere sembra ne abbiano pochissimo.

Insomma, 1200 chilometri spalmati su due giorni su questa Corolla sono stati addirittura piacevoli, perfino nel traffico della Capitale, a dimostrazione che la riscoperta di questo modello di Toyota rappresenta il ritorno sul mercato automobilistico di un vero gioiello.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.