Quantcast
Gli ospiti di fine campagna: Calenda, Toninelli, Meloni e si lavora per Salvini - BergamoNews
A bergamo

Gli ospiti di fine campagna: Calenda, Toninelli, Meloni e si lavora per Salvini

"La visita di Salvini non è ancora ufficiale, ma stiamo facendo di tutto per cercare di far incastrare tutto" ha dichiarato Giacomo Stucchi

Era nell’aria da giorni, per concludere la campagna elettorale delle comunali bergamasche la coalizione di centro destra non aspettava altro che la visita di Matteo Salvini. Era atteso il 23 maggio, ma proprio quel giorno è l’anniversario della strage di Capaci e il ministro sarà in Sicilia per una commemorazione.

Si sta quindi lavorando per riuscire a farlo venire a Bergamo per il discorso di chiusura venerdì 24 maggio verso le 22.

La sua visita non è ancora ufficiale, ma stiamo facendo di tutto per cercare di far incastrare tutto: la scelta poteva ricadere anche sul venerdì mattina, ma sarebbe stato in concomitanza con la manifestazione dei giovani per il clima“, ha dichiarato il candidato Giacomo Stucchi che per la fine della sua campagna ha deciso di organizzare un aperitivo- cena il 24 con tutti i candidati della coalizione al Quadriportico in centro dalle 19,30 alle 21, 30 giusto in tempo per la fine dell’incontro con Giorgia Meloni, segretario nazionale di Fratelli d’Italia, che già da tempo aveva scelto la nostra città per chiudere la campagna. Appuntamento alle 18 in piazza Vittorio Veneto.

Giorgio Gori, invece, gioca d’anticipo, aspettando l’arrivo dell’ex ministro Carlo Calenda giovedì 23 maggio alle 12.30 per un comizio sempre in piazza Vittorio Veneto, con loro anche Irene Tinagli e Patrizia Toia, candidate al Parlamento Europeo. Ma la vera chiusura sarà comunque venerdì anche per Gori che invita tutti i suoi sostenitori alla serata organizzata al Fabric Ex-Reggiani dove dovrebbero ancora esserci i sindaci di Brescia e di Milano, Del Bono e Sala (probabilmente con intervento video), come era stato per la presentazione della coalizione di centro sinistra.

Non solo, per questi ultimi giorni di fuoco pre elettorali, si attende anche un altro ministro: Danilo Toninelli, del Movimento 5 Stelle, che verrà in città a sostegno del candidato Nicholas Anesa. Nel suo caso non ci saranno discorsi ufficiali, ma “solo” una visita guidata di un quartiere cittadino (che ancora si sta scegliendo).

Niente di organizzato, invece, per Francesco Macario che a breve farà sapere come vorrà festeggiare le ultime ore prima del silenzio stampa.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Carlo Calenda a Bergamo
Verso il voto
Calenda a Bergamo: “Siamo a un crocevia, non facciamo ripetere la storia”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI