BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

BFE Bonney Forge amplia e rafforza la sua sede produttiva ad Albano Sant’Alessandro foto

BFE è un'azienda di Sant'Alessandro specializzata nella produzione di valvole industriali per l'utilizzo in oil & gas, chimico, petrolchimico, energia, onshore e offshore.

BFE -Bonney Forge- si presenta a IVS (Industrial Valves Summit) comunicando agli stakeholders il transfer della sua attuale attività di forgiatura da Bosisio Parini (Lecco) ad Albano Sant’Alessandro, per integrarsi con la fabbrica principale.

BFE Bonney Forge

“L’attuale stabilimento lecchese – spiega Antonio Sonzogni, ceo BFE – è situato in un’area classificata come residenziale. Le restrizioni sul livello di rumorosità hanno costretto l’azienda a trasferire l’attività in una nuova sede perché non vi era la possibilità di espansione e miglioramento della struttura. I vantaggi sono quelli di avere l’impianto di forgiatura accanto alla produzione, con riflessi sui tempi di consegna ridotti e una maggiore flessibilità”.

BFE è un’azienda di Sant’Alessandro specializzata nella produzione di valvole industriali per l’utilizzo in oil & gas, chimico, petrolchimico, energia, onshore e offshore.

Prima di concentrare tutte le attività nella sede bergamasca, BFE ha operato su due divisioni principali: la sede di Albano Sant’Alessandro, dove sono presenti la gestione, la produzione, le vendite, gli uffici operativi e il laboratorio di collaudo finale, e l’impianto di stampaggio di Bosisio Parini, per la produzione dei componenti principali per valvole forgiate.

“Da oltre 140 anni – continua Sonzogni -, Bonney Forge ha raggiunto l’eccellenza nella produzione attraverso l’attenzione dettagliata alle esigenze dei clienti e la produzione costante di prodotti di altissima qualità nel settore leader. Il nome Bonney Forge è diventato sinonimo di qualità che supera tutti gli standard del settore. L’impegno dell’azienda ad investire nella continua crescita dei suoi prodotti ne ha fatto il produttore leader di valvole a basse emissioni”.

Fondata a metà degli anni ’50, BFE è stata acquisita dalla società Bonney Forge Corporation, con sede in Pennsylvania, Stati Uniti, nel 2013. I prodotti principali dell’azienda includono: valvole forgiate, valvole saracinesche, valvole a disco, valvole ritegno, valvole api 6A, double block and bleed, valvole pressure seal, valvole motorizzate, blow down valves, valvole a sfera.

“Bonney Forge è un’azienda globale – afferma il ceo BFE – e chiunque lavori in un’azienda globale sa che operare in tutto il mondo può significare che ci sono molteplici punti di contatto. In Bonney Forge – con quattro diverse installazioni in tutto il mondo – mantenere una filosofia aziendale unificata è fondamentale. Si tratta di avere la stessa filosofia nei confronti del prodotto e di lavorare insieme per raggiungere gli obiettivi globali”.

Le valvole BFE, caratterizzate da una dettagliata normativa a tutela della qualità, delle prestazioni in esercizio e del rispetto della sicurezza e della salvaguardia dell’ambiente, devono resistere a temperature estreme, erosione, corrosione e alte pressioni dei fluidi.

Il fatturato dell’ultimo esercizio è di circa 110 milioni di euro, con un export che tocca il 90% . BFE impiega circa 260 dipendenti con un impegno costante nella ricerca e nello sviluppo di nuovi prodotti e investimenti in attrezzature atte a migliorare i cicli produttivi.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.