BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giro d’Italia, a L’Aquila quinto posto per il bergamasco Mattia Cattaneo

Il 28enne di Alzano Lombardo ha tagliato il traguardo abruzzese con 9 secondi di ritardo dallo spagnolo Pello Bilbao

Giornata all’attacco per Mattia Cattaneo che nel pomeriggio di venerdì 17 maggio si è reso protagonista di una lunga fuga nella settima tappa del Giro d’Italia.

Il 28enne di Alzano Lombardo, reduce da un ottimo inizio di stagione, ha concluso Vasto – L’Aquila al quinto posto alle spalle dello spagnolo Pello Bilbao (Astana), in grado di distanziare di un paio di secondi il francese Tony Gallopin (Ag2r) e il veronese Davide Formolo (Bora Hansgrohe).

Dopo un avvio di tappa scoppiettante caratterizzato da numerosi attacchi rintuzzati dal gruppo, nei pressi di Chieti il portacolori dell’Androni Giocattoli Sidermec, in compagnia di altri undici atleti, è riuscito a distanziare i principali avversari e a guadagnare oltre due minuti sul gruppo maglia rosa, un vantaggio sufficiente per potersi giocare la tappa sulle ultime rampe finali che portavano al capoluogo abruzzese.

Capace di resistere agli allunghi degli avversari, il bergamasco non è riuscito però a rintuzzare l’attacco lanciato all’ultimo chilometro da Pello Bilbao e si è dovuto così accontentare della quinta posizione finale a 9 secondi dal vincitore.

Poche novità invece in classifica generale, con Valerio Conti (UAE Team Emirates) che conserva la maglia rosa con 1’32” su Josè Rojas (Movistar), mentre il bergamasco Fausto Masnada mantiene la settima posizione a 3’14” dal laziale.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.