BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gandellino, Fiorina: “Detesto la doppiezza e odio Pilato”

Bergamonews ha deciso di far conoscere i candidati sindaco di alcuni Comuni orobici anche attraverso il noto Questionario di Proust: una serie di domande, uguali per tutti, che li disegnano sotto il profilo personale più che politico.

Più informazioni su

Bergamonews ha deciso di far conoscere i candidati sindaco di alcuni Comuni orobici anche attraverso il noto Questionario di Proust: una serie di domande, uguali per tutti, che li disegnano sotto il profilo personale più che politico. Ecco le risposte di Flora Fiorina, attuale sindaco di Gandellino e candidata sindaco con la lista “Uniti nel rinnovamento”.

Il tratto principale del tuo carattere?
La determinazione.

Qual è la qualità che apprezzi in un uomo?
La coerenza.

Qual è la qualità che apprezzi in una donna?
Idem

Cosa apprezzi di più dei tuoi amici?
La lealtà.

Il tuo peggior difetto?
Non essere in grado di dire no anche quando sono stanca.

Il tuo passatempo preferito?
Giardinaggio.

Cosa sogni per la tua felicità?
Ritengo che la felicità sia qualcosa di troppo effimero, ciò che conta è a mio giudizio la serenità ed io sono serena.

Quale sarebbe, per te, la più grande disgrazia?
Perdere una delle persone a cui voglio bene.

Cosa vorresti essere?
Nessuno di diverso da quello che sono.

In che paese vorresti vivere?
Amo l’Italia e quando torno dai miei viaggi mi convinco sempre di più che, nonostante tutto, essa sia il miglior paese del mondo.

Il tuo colore preferito?
Rosso.

Il tuo fiore preferito?
Bouganville.

Il tuo uccello preferito?
Gabbiano.

I tuoi scrittori preferiti?
Italiano del 900 Verga, straniero Khaled Hosseini.

I tuoi poeti preferiti?
Tra i contemporanei Vivian Lamarque.

Chi sono i tuoi eroi?
Non ne ho.

E le tue eroine?
Idem.

Il tuo musicista preferito?
Vivaldi.

Il tuo pittore preferito?
Caravaggio.

Un eroe nella tua vita reale?
Non ne ho.

Una tua eroina nella vita reale?
Idem.

Il tuo nome preferito?
Francesco.

Cosa detesti?
La doppiezza.

Un personaggio della storia che odi più di tutti?
Pilato.

L’impresa storica che ammiri di più?
La traversata delle Alpi di Annibale.

Un dono che vorresti avere?
Non desidero nulla, la vita è stata generosa con me.

Come vorresti morire?
Non ci ho mai pensato.

Come ti senti attualmente?
Bene.

Di cosa ti senti in colpa?
Di nulla.

Lascia scritto il tuo motto.
La vita val la pena di essere vissuta a pieno dall’alba al tramonto.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.