BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

ON Cassani Automotive Network

Informazione Pubblicitaria

“On” Cassani Network: guarda la mappa per trovare la carrozzeria più conveniente

Il network ha preso il via con 6 centri autorizzati e crescerà ulteriormente: l'obiettivo è raggiungere entro quest’anno 15 centri diffusi su tutto il territorio bergamasco.

Cerchi una carrozzeria? La tua macchina ha bisogno di riparazioni o manutenzione e non sai a chi rivolgerti? Per trovare la soluzione più vantaggiosa è nato “ON”, il primo network, dedicato al settore Automotive su Bergamo e provincia.

Pensato e ideato dal Colorificio Cassani srl, ha preso il via con 4 centri autorizzati e crescerà ulteriormente: l’obiettivo è raggiungere entro quest’anno 15 centri totali per garantire la presenza su tutto il territorio bergamasco.

Cesare Cassani, amministratore delegato di Cassani srl, spiega: “Il concetto base di questa rete di carrozzerie è quello di dare un’opportunità di scelta a tutti i cittadini che possiedono un’automobile, creando una rete di imprese con standard qualitativi alti a delle condizioni molto vantaggiose soprattutto nel momento specifico in cui non interviene l’assicurazione e si deve pagare di tasca propria“.

Si tratta sempre di centri convenzionati dove appoggiarsi per portare le proprie auto in caso di sinistro quando si ha ragione e quando interviene in toto l’assicurazione, ma anche quando si ha torto o si subisce un danno inaspettato alla propria auto e l’assicurazione non risponde subito del danno.

“ON” nasce per offrire la possibilità di scegliere dove portare il proprio mezzo facendo riferimento a un network distribuito su tutto il territorio che permetta di risparmiare tempo e denaro. Infatti consente di evitare tutti quei giri tra le carrozzerie alla ricerca del preventivo più economico e di scegliere la soluzione economicamente più vantaggiosa, soprattutto quando si deve sistemare l’auto e pagare la riparazione con i propri soldi.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.