BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Anni di botte e insulti a moglie e figlie, 58enne allontanato da casa

Violenze e sorprusi per anni tra le mure domestiche

A Pumenengo i militari della Stazione Carabinieri di Calcio hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti di un 58enne italiano, responsabile di reiterati atti di violenza fisica e vessazione psicologica nei confronti della moglie una 57enne italiana e delle due figlie, una delle quali minorenne.

Gli episodi posti in essere per futili motivi a partire dal 2012, si sono accentuati nelle ultime settimane, dopo che la moglie e le due figlie esauste da anni di continue vessazioni, decidevano di chiedere l’aiuto ai Carabinieri, abbandonando la casa familiare.

L’epilogo con la misura coercitiva eseguita dai carabinieri giovedì 16 maggio nei confronti dell’uomo, che di fatto impone allo stesso il divieto di avvicinamento all’abitazione e ai luoghi frequentati dalla moglie e dalle due figlie.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.