BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ascom Bergamo

Informazione Pubblicitaria

Alla scoperta del senso (e del gusto) del formaggio in cucina e in letteratura

Appuntamento martedì 21 maggio alla sala giunta di Confindustria a Bergamo in via Camozzi, 70.

Più informazioni su

Si chiude in bellezza con l’intervento di Angela Frenda, responsabile editoriale di Cook – Corriere della Sera, autrice feconda e appassionata e vincitrice nel 2017 del Premiolino per la diffusione della cultura alimentare, il ciclo di conferenze “Historiae Casei” su storia, cultura e tradizioni del formaggio promosso da Progetto Forme. La manifestazione dedicata all’arte casearia italiana organizzata dall’Associazione Promozione del Territorio con il patrocinio e il contributo di Regione Lombardia, Comune, Provincia e Camera di Commercio di Bergamo si terrà a Bergamo dal 17 al 20 ottobre per la quarta edizione.

Nati da una collaborazione con il Master in Filosofia del Cibo e del Vino dell’Università Vita e Salute San Raffaele, di cui Angela Frenda è co-direttrice, gli incontri si concludono con la sua conferenza dal titolo “Da M.F.K. Fischer a Samin Nosrat: il senso (e il gusto) del formaggio in cucina e in letteratura” in calendario martedì 21 maggio alle 19 presso la Sala Giunta Confindustria in Via Camozzi, 70 a Bergamo.

Con il suo modo di approcciarsi alla cucina al tempo stesso colto e gioioso, autorevole e leggero, Angela partirà per un racconto tutto al femminile che prende le mosse a inizio del ‘900 con M.F.K. Fisher, pioniera americana del food writing, “la nostra poetessa degli appetiti” per John Updike e “la miglior prosatrice d’America” per W.H. Auden, per arrivare al caso editoriale di Samin Nosrat, cuoca americana di origini israeliane, il cui libro di cucina “Salt, fat, acid, heat” è diventato una popolarissima serie Netflix: viaggi meravigliosi dentro il gusto, alla scoperta di sapori e alle origini del cibo, come il Parmigiano Reggiano, il pesto, la curcuma.

A seguire degustazione di specialità casearie a cura di Daniele Bassi, Docente e Maestro Assaggiatore ONAF.

L’evento è a ingresso gratuito, fino a esaurimento posti.
Per iscrizioni: info@progettoforme.eu
Per maggiori informazioni sui prossimi appuntamenti: www.progettoforme.eu

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.