BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Forni Industriali Bendotti: nuovo ordine da Ferrosider foto

Si consolida la partnership tecnologica tra il produttore di forni e ORI Martin, cui fa capo l’azienda bresciana che produce laminati mercantili

Più informazioni su

La Forni Industriali Bendotti di Costa Volpino ha chiuso con Ferrosider, azienda bresciana controllata dal gruppo ORI Martin, un contratto per la fornitura di un nuovo forno di riscaldo.

Si tratta del secondo impianto che Forni Industriali Bendotti, leader nella produzione di forni di riscaldo e di trattamento termico prefabbricati per la siderurgia, consegna al gruppo ORI Martin. Si rinnova quindi la partnership tecnologica tra i due player, che nel 2014 aveva già portato Bendotti a progettare, produrre e assemblare un forno walking beam (a barre mobili) nell’impianto ORI Martin di Brescia, per alimentare il laminatoio vergella dello stabilimento nel nord della città lombarda.

Il forno per Ferrosider, del tipo walking beam (a barre mobili) da 110 t/h (tonnellate all’ora), alimenterà l’attuale laminatoio nello stabilimento di Ospitaletto (Brescia), andando a sostituire l’impianto esistente.

Ferrosider è specializzata nella produzione di laminati mercantili, barre tonde e quadre, piatti e larghi piatti, angolari, UPN, IPE e ferri a T per l’industria meccanica e per la carpenteria. È stata fondata nel 1972 dalla famiglia Stefana e nel 2018 il gruppo ORI Martin ne ha acquisito la maggioranza. Ferrosider nel 2017 ha realizzato un fatturato di circa 117 milioni di euro.

I lavori di realizzazione del nuovo forno sono già stati avviati e l’accensione è prevista entro il 2019, facendo ricadere l’investimento tra quelli previsti dagli incentivi Industria 4.0.

Anche per questo secondo impianto, le parole d’ordine saranno massima efficienza, minime emissioni in atmosfera, e flessibilità, garantendo al contempo una significativa riduzione dei costi d’installazione e della manodopera necessaria. Obiettivi che potranno essere centrati grazie alla tecnica della prefabbricazione, introdotta da Bendotti nel 1967.

“Siamo molto felici poter consolidare la partnership con il gruppo ORI Martin, nata solo pochi anni fa e proseguita grazie alla costante assistenza e messa a punto del primo forno walking beam di Brescia. Questo ordine conferma due tendenze significative: la fidelizzazione (otto degli ultimi nove forni sono stati venduti a Clienti storici) e la ricerca della massima qualità da parte dei nostri Clienti (basti pensare che gli ultimi sei forni venduti sono di tipo walking beam). Per quanto riguarda invece i mercati, siamo molto felici di poter tornare a lavorare in Italia grazie al proseguimento degli incentivi che ricadono sotto il tema Industria 4.0, continuando però a presidiare il mercato nord americano (Stati Uniti, Canada e Messico), cui sono andati sei degli ultimi dieci forni venduti” ha dichiarato Michele Bendotti, amministratore unico di Forni Industriali Bendotti.

“Confermare la partnership con Forni Industriali Bendotti significa consolidare il rapporto con un’impresa che investe per fornire soluzioni basate su tecnologie innovative e professionalità. Il forno di riscaldo consente di gestire la produzione in modo flessibile e rappresenta un’articolazione fondamentale nella gestione del processo di laminazione. Il forno installato negli anni scorsi in ORI Martin ha risposto a tutte queste caratteristiche. Per questo, per il rilancio impiantistico di Ferrosider, abbiamo puntato ancora su Bendotti, trovando nell’azienda di Costa Volpino tutte le risposte alle nostre esigenze”, commenta Giovanni  Marinoni Martin, vicepresidente di ORI Martin

Forni Industriali Bendotti è una società specializzata nella costruzione di forni di riscaldo prefabbricati. Ha base a Costa Volpino ed è operativa in tutto il mondo. Fondata nel 1916, Bendotti oggi ha all’attivo oltre 350 forni distribuiti in quaranta Paesi. La prefabbricazione dei forni, ideata da Bendotti e avviata negli anni ‘60, ha consentito all’azienda di ottenere la leadership del settore, permettendo un risparmio di tempo e risorse

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.