BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blu Basket Treviglio

Informazione Pubblicitaria

Remer, vittoria nella gara 2 contro Verona: “Gara combattuta ma ce l’abbiamo fatta”

Si respira entusiasmo in casa Remer dopo la vittoria contro Verona nella gara 2 del secondo turno dei playoff di serie A2.

Si respira entusiasmo in casa Remer dopo la vittoria contro Verona nella gara 2 del secondo turno dei playoff di serie A2. Il match, disputato martedì 14 maggio al PalaFacchetti, ha visto la formazione trevigliese prevalere per 65-61 riportando in parità la serie.

Al termine della gara, ecco le impressioni raccolte dai protagonisti in sala stampa:

Luca Dal Monte (coach del Verona) dichiara: ”Nonostante il vantaggio iniziale, non mi sono illuso sul risultato della partita. Torniamo a casa con la consapevolezza che con una difesa aggressiva, dobbiamo continuare a giocare con solidità senza farci spostare sia fisicamente che mentalmente. Nonostante il parziale iniziale, la gara si è conclusa in maniera diversa e questo ci fa capire che nonostante tutto valiamo molto e dobbiamo giocare con continuità. Siamo una squadra che ha un’organizzazione e un sistema e non possiamo permetterci di nasconderci dietro l’assenza di Amato. Nonostante ciò è necessario che ognuno di noi si prenda una responsabilità al fine di coprire la sua assenza”.

Il playmaker della Remer, Mattia Palumbo afferma: “È stata una gara molto combattuta sin dal primo minuto. Siamo andati sotto all’inizio perché abbiamo sbagliato l’atteggiamento nel primo quarto e all’inizio del secondo, poi ci siamo ripresi bene e abbiamo controllato maggiormente il ritmo ma soprattutto abbiamo giocato un’ottima partita difensiva che alla fine ci ha portato a vincere. Nonostante il vantaggio recuperato in maniera ottima da Verona, ce l’abbiamo fatta.
Probabilmente in partite come queste, sopratutto in questo punto della stagione, bisogna cercare di farsi trovare pronti: io e Ursulo siamo riusciti a cogliere bene quest’occasione ma soprattutto in una serie dove le scelte della squadra avversaria sono ben definite, lasciano più spazio ad altri giocatori. Noi due siamo stati bravi a prendere i vantaggi che la difesa ci ha lasciato e a concretizzarli, quindi sono contento sia per la mia prestazione ma sopratutto per quella di Ursulo che è stata davvero impeccabile”.

Remer

Il coach Adriano Vertemati evidenzia: “Entrambe le partite hanno avuto un approccio non da playoff ma dettate da scelte tattiche. Fisicamente siamo molto stanchi e questo spiegherebbe il motivo per cui abbiamo vinto solo di 4 punti una partita in cui avremmo potuto davvero vincere di molto. Dal punto di vista tattico,oggi, ho rivisto la mia squadra e questo mi fa molto piacere. Notabili le prestazioni di Palumbo e d’Almeida, due grandi risorse della squadra.
Sono molto seccato per l’approccio che abbiamo avuto in queste due partire, dobbiamo ingranare e capire che dobbiamo necessariamente andare oltre quella che è la fatica fisica. Borra ha giocato con una doppia frattura al metacarpo della mano destra, sua mano forte e per questo è da ringraziare. Lo stesso vale per Pecchia il cui ritorno ha iniziato a ristabilire gli equilibri della squadra. Per quello che concerne Nikolic, è sicuramente molto stanco e l’accoppiamento con Poletti lo sfianca notevolmente”.

Remer

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.