BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamasca scherma

Informazione Pubblicitaria

Coppie di bronzo e tanta esperienza per gli atleti della Bergamasca Scherma

Ad Ancona si è disputata la fase nazionale della coppa Italia valevole per la qualificazione al campionato italiano assoluti di Palermo 2019 e a Valle Nomellina il classico "Trofeo Airone Spadaccino".

Nel week end si è disputata ad Ancona la fase nazionale della coppa Italia valevole per la qualificazione al campionato italiano assoluti di Palermo 2019; mentre a Valle Nomellina si è tenuto il classico “Trofeo Airone Spadaccino” con protagoniste coppie di spadisti orobici della categoria U14 e master.

Ad Ancona sono saliti in pedana numerosi atleti della società orobica collezionando un’esperienza importante in una gara di altissimo livello. I migliori nella spada maschile sono stati Marco Oggionni (189°) e Leonardo Morotti (202°) mentre nella spada femminile Sara Della Cioppa che si è classificata alla 122° posizione; si registrano anche le presenze di Matyas Monzio Compagnoni (320°), Michele Conti (324°), Francesco Mazzoni (299°), Matilde Brunelli (172°), Matilde Bettinaglio (193°) e Cristina Scanzi (217°).

Bergamasca Scherma

Nel si è disputato il “Trofeo Airone Spadaccino” nel quale nella categoria Maschietti è stata grande protagonista la coppia composta da Alessandro Pica e Federico Trussardi che ha conquistato un’ottima medaglia di bronzo. Giornata iniziata in modo complicato per la giovane coppia che dopo un girone con zero vittorie; ha saputo riprendersi e imporsi sulla coppia torinese Meloni-Paduano  per 14-9, accedendo così alla semifinale che li ha visti arrendersi per una sola stoccata al duo di Novara Caccialupi-Monzaschi di poi argento della gara.

Nella prova a coppie della categoria assoluti c’è stato l’esordio in una competizione agonistica di Andrea Pietrobelli nella coppia tutta Master composta con Marco Rizzi. I due si sono difesi bene dimostrando buone capacità tecniche e caparbietà che sicuramente saranno le carte vincenti per intraprendere la prossima stagione il circuito Nazionale della categoria Master.

Bergamasca Scherma

 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.