BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cristian Carminati e la Lega per la guida di Val Brembilla

Funzionario tecnico, 44 anni, con la lista Lega Val Brembilla sfida il sindaco uscente Damiano Zambelli

“Il nostro motto è il buonsenso, punteremo pertanto a tenere in efficienza quello che c’è ed a migliorarlo, tenendo sempre al centro il cittadino e le sue esigenze quotidiane attraverso l’ascolto e la presa in carico delle problematiche”. Così Cristian Carminati, funzionario tecnico di 44 anni, candidato sindaco per la Lega Val Brembilla, spiega la linea guida sulla quale verte il proprio programma.

Punto principale è la manutenzione del territorio. “Secondo il gruppo Lega Val Brembilla, attualmente in paese serve più cura e manutenzione del territorio e degli edifici comunali, è sotto gli occhi di tutti che marciapiedi strade e piazze vertono in condizioni di deterioramento. Negli edifici pubblici ci sono urgenti necessità di manutenzione che non possono essere più trascurate. Serve anche una viabilità adeguata ad un paese con forte presenza industriale, nello specifico puntiamo alla creazione di un piano degli asfalti sulle strade comunali, con verifiche dirette dello stato di mantenimento delle pavimentazioni stradali e dei marciapiedi, nonché ad un periodico ripasso della segnaletica orizzontale sulle strade comunali, linee di margine, linee di mezzeria, dare precedenza e stop non più individuabili a terra, soprattutto nelle frazioni.

In ultimo, ma non per importanza, un maggior ordine e pulizia delle aree pubbliche e dei bordi stradali attraverso il potenziamento del servizio di manutenzione comunale, nonché attraverso la realizzazione di progetti nelle scuole per la sensibilizzazione al problema ed interventi sul campo con i bambini”.

Una parte consistente del programma riguarda proprio i lavori pubblici, tra cui la realizzazione di nuovi parcheggi pubblici a Catremerio, Castignola, Via Corna, Croce Garateno e vicino al cimitero di Gerosa, l’allargamento dell’incrocio all’ingresso della località Foppetta e una nuova linea di illuminazione pubblica in località Via Ripe Vestasso e nel centro abitato di Musita. In programma è anche la creazione di un’area pedonale serale lungo la via Don Rizzi, con istallazione di pilomat per eventi e manifestazioni.

“Per quanto riguarda l’ex padiglione del Kuwait”, ancora al rustico, intendiamo avviare delle verifiche di fattibilità tecnico-economica per contenere i costi di ultimazione e di gestione futuri. Già è costato molto alla cittadinanza, non vorremmo che una volta a regime diventi insostenibile per le casse comunali riuscire a mantenerlo. Vorremmo altresì arrivare ad insediarvi i seguenti servizi: sede delle Poste Italiane, Biblioteca Comunale e nuovo Polo Medico e pediatrico al piano primo. Al piano terra sagre, mostre ed eventi musicali, previo adeguamento acustico e ampliamento delle aree a parcheggio, attualmente sottodimensionate per l’uso previsto”.


Il programma della Lega Val Brembilla ha poi un punto importante riguardante la sicurezza, che dovrebbe essere assicurata attraverso l’installazione di nuove telecamere, la programmazione di passaggi periodici di controllo della polizia locale nelle varie frazioni per la prevenzione dei furti e per garantire maggiore sicurezza ai cittadini. In più, dovrebbe essere avviato un progetto per il monitoraggio cittadino attraverso “gruppi di vicinato” in grado di segnalare con prontezza alle forze dell’ordine la presenza di persone e/o auto sospette.

Sul territorio, importanza verrà data alla valorizzazione dei territori di caccia e pesca, anche attraverso incentivi per la sistemazione dei roccoli e il ripopolamento ittico stagionale dei torrenti, Sono previsti incentivi anche per quanto riguarda il mantenimento dei sentieri e delle mulattiere comunali e agevolazioni per la ristrutturazione di baite e rustici.
Per quanto riguarda le attività sportive, l’obiettivo è quello di riqualificare il campo sportivo di S.Antonio, (con sostituzione recinzioni e creazioni di nuovi spogliatoi) e quello di Laxolo, con realizzazione di un campo da calcio in erba sintetica e nuove tribune per il pubblico del campo a 7 e del campetto a 5.

Per il palazzetto dello sport in via Valletta, sono in programma la sistemazione delle infiltrazioni delle perdite dal tetto e il rifacimento delle docce, oltre ad una fornitura di una nuova parete per l’arrampicata indoor.

All’interno della scuola elementare di Laxolo verrà rifatta l’aula di informatica e sistemato il cortile esterno, mentre verrà ampliata l’aula magna delle scuole medie per la creazione di una nuova sala civica.

Sempre sulle strutture pubbliche, in programma è la sistemazione della viabilità del centro di raccolta in località Fonte Solforosa, con ampliamento orari di apertura e maggiori controlli, ma anche una manutenzione straordinaria dei parchi pubblici di Camorone, Brembilla, Laxolo e Gerosa.

I giovani dovranno essere coinvolti nella realizzazione di iniziative culturali ed artistiche, ma anche attraverso corsi di educazione civica ed approfondimenti per lo sviluppo di una coscienza ambientale.

Per il sociale, sono previsti progetti di impegno civico per poter dare dignità a chi ha perso il lavoro e un sostegno alla natalità con la consegna di buoni spesa ai genitori dei nuovi nati, da utilizzare presso i negozianti della Val Brembilla che vorranno aderire all’iniziativa. In programma sono anche la creazione di uno sportello per la riduzione della burocrazia e la presenza di un avvocato in comune per consulenze legali di vicinato e risoluzione bonaria delle problematiche.

Un occhio di riguardo anche per l’ambiente, attraverso l’acquisto di una stazione di rilevamento delle qualità dell’aria, in collaborazione con ARPA Lombardia, per il monitoraggio dell’aria e l’attivazione della raccolta a domicilio del verde e degli ingombranti per gli anziani.

La lista Lega Val Brembilla è composta da Carminati Cristian (44 anni, funzionario tecnico), Pagani Viviana (46 anni, laureata in Belle Arti), Carminati Mattia (26 anni, laureato in scienze politiche), Musitelli Sara (25 anni, ragioniera), Vanotti Mauro (47 anni, operaio), Musitelli Enrico (57 anni, artigiano), Sonzogni Giuseppe (52 anni, operaio), Copetti Tiziano (50 anni, consulente immobiliare), Locatelli Silvano (61 anni, agricoltore e allevatore), Cornago Fabio Tarcisio (44 anni, impiegato), Musitelli Giuseppe Claudio (69 anni, pensionato), Frassini Sara (22 anni, studentessa), Citossi Alberto Maria (27 anni, funzionario regionale).

Lista Lega Val Brembilla

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.