BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta-Lazio è la quarta finale dei bergamaschi: i precedenti sorridono ai biancocelesti

In Coppa Italia storicamente meglio i capitolini, avanti 3-2 negli scontri diretti con i nerazzurri. Ma la Lazio non batte l'Atalanta da più di due anni...

Più informazioni su

Nuovamente avversarie dopo 10 anni, 7 mesi e 15 giorni. Perché l’ultimo incrocio in Coppa Italia fra Atalanta e Lazio porta la data del primo ottobre 2008. Anche allora era un mercoledì e il campo da gioco quello dell’Olimpico di Roma. Terminò col punteggio di 2-0 per i biancocelesti e le reti al minuto 17 di Ledesma e all’84 di Pandev. Lazio di Delio Rossi agli ottavi di finale, Atalanta di Luigi Delneri eliminata dalla competizione.

È quanto ricorda FootStats.it, realtà specializzata in statistiche del calcio italiano.

I precedenti in coppa

Ammontano a 9 i precedenti fra i due club in Coppa Italia. Tutto ebbe inizio il 26 dicembre 1938, quando Lazio-Atalanta si concluse col punteggio di 1-0 e la rete al 31’ di Giuseppe Baldo.
Per rintracciare un successo degli orobici sarebbero dovuti trascorrere all’incirca trentotto anni: 29 agosto 1976, Atalanta-Lazio 2-1. Fecero tutti i lombardi nella prima frazione di gioco, gol (con Roberto Tavola al 21’ ed Ezio Bertuzzo al 27’) e autorete (con Gabriele Andena al 45’).
Il bilancio totale che emerge dai 9 scontri diretti vede in vantaggio i biancocelesti di una lunghezza sia per numero di vittorie, 3-2, che per marcature, 9-8.
Da rilevare come mai una sfida fra le due compagini sia andata oltre i tempi regolamentari.
Mentre prima di questa stagione la gara più ‘prestigiosa’ era rappresentata dal doppio confronto, andata/ritorno, del 1988-’89 e valido per quarti di finale.

Match dopo match

1938-’39, 26 dicembre 1938, Lazio-Atalanta 1-0 (Baldo)
1971-’72, 5 settembre 1971, Atalanta-Lazio 0-0
1974-’75, 28 agosto 1974, Atalanta-Lazio 0-0
1976-’77, 29 agosto 1976, Atalanta-Lazio 2-1 (Tavola, Bertuzzo, Andena aut.)
1982-’83, 29 agosto 1982, Lazio-Atalanta 0-0
1985-’86, 25 agosto 1985, Atalanta-Lazio 2-2 (Magrin rig., Stromberg, D’Amico rig.,
Fiorini)
1988-’89, 4 gennaio 1989, Atalanta-Lazio 2-0 (Serioli, Evair rig.)
1988-’89, 25 gennaio 1989, Lazio-Atalanta 3-2 (Marino, Madonna, Gregucci, Madonna,
Pin)
2008-’09, 1 ottobre 2008, Lazio-Atalanta 2-0 (Ledesma, Pandev)

Il bilancio dei confronti diretti

9 incontri disputati
2 vittorie Atalanta
4 pareggi
3 vittorie Lazio
8 gol fatti Atalanta
9 gol fatti Lazio

La Dea in finale

Quella di mercoledì 15 maggio 2019 sarà la quarta finale di Coppa Italia per l’Atalanta.
Il bilancio all’ultimo atto del trofeo nazionale racconta di una vittoria (1962-’63) e due sconfitte (1986-’87 e 1995-’96).
L’unico successo arrivò allo stadio Meazza di Milano contro il Torino. Tripletta di Angelo Domenghini (rete granata di Giorgio Ferrini) per un 3-1 finale. Era il 2 giugno 1963. I due ko sono arrivati in finali disputate con la formula del doppio confronto: col Napoli nel 1986-’87 e con la Fiorentina nel 1995-’96.

La Lazio in finale

Capitolo numero dieci per la storia della Lazio nelle finali di Coppa Italia.
I calcoli parlano di sei trionfi (1958; 1997-’98; 1999-2000; 2003-’04; 2008-’09; 2012-’13) e tre battute d’arresto (l’ultima due stagioni fa contro la Juventus e con Simone Inzaghi già sulla panchina biancoceleste).
Da sottolineare come nelle finali a gara unica un successo sia arrivato ai calci di rigore (6-5 sulla Sampdoria il 13 maggio 2009) e due nei tradizionali novanta minuti di gioco (1-0 sulla
Fiorentina il 24 settembre 1958; 1-0 sulla Roma il 26 maggio 2013).

Il percorso fino all’Olimpico e i due incroci stagionali

Con 3 vittorie (0-2 a Cagliari; 3-0 sulla Juventus; 2-1 con la Fiorentina) e 1 segno X (3-3 a Firenze), 10 gol fatti (Zapata con 3 top scorer) e 4 reti subite, l’Atalanta di Gasperini ha staccato il biglietto per la finale dell’Olimpico.
La Lazio di Inzaghi ha raggiunto l’ultimo atto della competizione con 2 successi (4-1 sul Novara; 0-1 in casa del Milan) e 2 pareggi (1-1 al 120’, poi diventato 4-5 ai rigori ospite dell’Inter; 0-0 a Roma contro i rossoneri), 6 reti marcate (Immobile con 3 miglior bomber) e 2 gol incassati.
Chiudiamo ricordando che Atalanta-Lazio rappresenterà anche il terzo incrocio stagionale fra i due club.
In campionato Atalanta-Lazio terminò col punteggio di 1-0 (Zapata al 1’), mentre Lazio-Atalanta è andata in archivio col risultato di 1-3 (Parolo al 3’, Zapata al 22’, Castagne al 58’,
Wallace autogol al 76’). E considerando i due match chiusi in parità del torneo 201-’18, la Lazio non batte l’Atalanta dalla 20esima giornata 2016-’17, quando all’Olimpico fu 2-1: Petagna
al 21’, Milinkovic-Savic nel recupero del primo tempo, Immobile al 68’ su calcio di rigore.

Confronti diretti a Roma e in campionato (Serie A e Serie B)

54 incontri disputati
24 vittorie Lazio
17 pareggi
13 vittorie Atalanta
81 gol fatti Lazio
52 gol fatti Atalanta
Confronti totali in campionato (Serie A e Serie B)
108 incontri disputati
34 vittorie Atalanta
42 pareggi
32 vittorie Lazio
125 gol fatti Atalanta
125 gol fatti Lazio
2,3 media gol/match

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.