BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta in Champions League se…: così si qualifica, tutti i possibili scenari

La vittoria con il Genoa è un altro passo avanti verso il traguardo più prestigioso: in corsa ci sono Inter, Milan e Roma, con Torino e Lazio che hanno speranze ridotte al lumicino.

Più informazioni su

Avere tutto il destino nelle proprie mani è sempre la cosa migliore: lo sa Gian Piero Gasperini, lo sanno i suoi ragazzi. La Champions League è sempre stata un miraggio, un sogno, una parola talmente grossa che per lunghi tratti della stagione, e fino a poche giornate fa, tutti avevano quasi timore a pronunciare.

Ma oggi più che mai, dopo la vittoria sul Genoa, quel traguardo, quasi impensabile, è a portata di mano: mancano solo due passi, che rispondono ai nomi di Juventus e Sassuolo, per centrare un’impresa che più che storica si potrebbe definire epica.

Sabato sera il Milan ha retto il passo, vincendo a Firenze e rimanendo a -3 dai nerazzurri: in mezzo c’è l’Inter, a due lunghezze dalla banda Gasperini ma anche con una partita in meno (quella con il Chievo lunedì sera), poco più dietro e attardata anche negli scontri diretti c’è la Roma che ospita la Juventus in una sfida che non può mai essere banale.

L’Atalanta, come detto, è padrona del proprio destino: la matematica richiede quattro punti nelle ultime due giornate, sempre che il Milan faccia bottino pieno con Frosinone e Spal.

In caso di arrivo a pari punti con i rossoneri, invece, a qualificarsi per l’Europa più prestigiosa sarebbero proprio quest’ultimi. Con una piccola scappatoia: se appaiata ci dovesse essere anche l’Inter, in Champions League andrebbero le due squadre nerazzurre, in virtù del doppio successo interista nel derby della Madonnina. 

Ha meno speranze di qualificazione la Roma che già domenica sera contro la Juventus non può sbagliare e per il resto può solo pregare nei passi falsi delle rivali: qualora anche i giallorossi dovessero arrivare a pari punti con Atalanta, Inter e Milan, in Champions andrebbero le due milanesi; rientrerebbero nelle prime quattro solo se arrivassero alla trentottesima giornata con lo stesso punteggio di Atalanta e Inter (facendo fuori quest’ultima).

Più difficile, se non impossibile, la corsa di Torino e Lazio: si giocano le ultime chance per entrare in Europa League, per la Champions serve più di un miracolo.

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.