Quantcast
Minacce e maltrattamenti all'ex compagna: divieto di avvicinamento per un 50enne - BergamoNews
Treviglio

Minacce e maltrattamenti all’ex compagna: divieto di avvicinamento per un 50enne

L'uomo non ha mai accettato la fine della relazione

A Treviglio, i militari dei carabinieri, nella mattinata di giovedì 9 maggio hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti di un 50enne italiano responsabile di violenza fisica e psicologica nei confronti della ormai ex coniuge, una 38enne italiana, avvenuti anche in presenza dei figli minori.

Causa scatenante di tutto ciò soprattutto nell’ultimo periodo, dicono le forze dell’ordine, “i problemi di alcolismo dell’uomo”.

I maltrattamenti, sempre secondo i carabinieri, sono iniziati nel 2012 e si sono accentuati ad inizio anno, dopo l’avvenuta separazione dalla compagna; l’uomo non accettando la fine della relazione sentimentale ha iniziato ad assillare e minacciare la donna.

L’epilogo con la notifica fatta scattare dai carabinieri nei confronti dell’uomo che di fatto gli impone il divieto di avvicinamento all’abitazione e ai luoghi frequentati dalla ex compagna.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI