Quantcast
Restyling per la stazione di Romano: nuova struttura e nuovi ascensori - BergamoNews
Bassa

Restyling per la stazione di Romano: nuova struttura e nuovi ascensori

Lavori alla palazzina e al sottopasso di via Aosta

Un anno di lavori e poi Romano di Lombardia avrà una stazione tutta nuova. Sono partiti infatti nella nottata di mercoledì 8 maggio i lavori di riqualifica della fermata romanese di via Fratelli Calvi, che entro giugno 2020 porterà a una profonda riqualifica dell’edificio e delle pertinenze.

Grazie al bando regionale Easy Smart Station di RFI e all’accordo procedurale firmato il giorno 24 aprile da comune e Rete Ferroviaria Italiana verrà dato il via a una serie di importanti lavori: verranno innanzitutto alzati i camminatori dei tre binari di circa 55 centimetri, in modo da uniformarli all’attuale norma europea; verranno poi installati percorsi tattili per i non vedenti e messa in posa la predisposizione ad eventuali tornelli – previsti attualmente nel disciplinare di RFI ma in fase di valutazione -; sarà ripristinato e messo a norma l’ascensore che porta al binario uno mentre altri due verranno posizionati in modo da servire i binari 2 e 3. Un terzo ascensore verrà predisposto all’interno dell’edificio della stazione. Sarà poi la volta delle pensiline che saranno dotate di copertura, con quella posizionata sul binario uno che proseguirà fino a raggiungere l’area di sosta dei bus. Qui verrà inoltre allargato il marciapiede esistente, ritenuto attualmente troppo corto e di difficile passaggio.

Per quanto riguarda l’edificio viaggiatori, il cuore della stazione, verrà realizzato un profondo adeguamento architettonico, con la demolizione della vecchia biglietteria. Previo accordo tra le parti il bar verrà riposizionato all’interno della struttura, e al suo posto troverà nuova collocazione il bike park con l’attuale sede di questo deposito bici che sarà riadattata a esercizio commerciale.

Nell’area esterna dove ora ci sono i servizi igienici troveranno spazio locali destinati alle associazioni mentre al primo piano della struttura, dove un tempo c’erano gli alloggi, prenderanno vita una serie di iniziative legate al coworking.

I lavori non interesseranno solo la palazzina ma a che il sottopasso di via Aosta, con RFI disponibile a prendersi in carico il progetto di riqualifica.

Infine, in caso di riconferma dell’amministrazione, saranno approntato nell’immediato futuro dei lavori per la realizzazione di un collegamento ciclopedonale nell’area a sud della stazione, che permetterà agli studenti di arrivare in tempi brevi ai vicini complessi scolastici.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI