BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blu Basket Treviglio

Informazione Pubblicitaria

La Remer vince la battaglia di Roseto e riporta a casa gara 5

Nella gara 4 degli ottavi di finale dei playoff di serie A2, disputata domenica 5 maggio a Roseto degli Abruzzi la formazione trevigliese ha prevalso contro Cimorosi Roseto: la partita si è conclusa 77-83.

Importante vittoria per la Remer Treviglio. Nella gara 4 degli ottavi di finale dei playoff di serie A2, disputata domenica 5 maggio a Roseto degli Abruzzi la formazione trevigliese ha prevalso contro Cimorosi Roseto.

La partita si è conclusa su 77-83 (19-20, 25-22, 11-19, 22-20).

Ecco le informazioni sul match.

Cimorosi Roseto: Wesley Person 19 (6/15, 2/5), Nikola Akele 17 (7/12, 1/3), Yancarlos jeferson Rodriguez 11 (2/6, 1/3), Simone Pierich 11 (1/3, 3/5), Brandon Sherrod 10 (3/5, 0/0), Lazar Nikolic 3 (1/2, 0/1), Giovanni Ianelli 2 (1/4, 0/0), Jordan Bayehe 2 (0/0, 0/0), Paul Eboua 2 (0/1, 0/0), Nicola Giordano 0 (0/0, 0/1), Abramo Canka 0 (0/0, 0/0), Felipe Motta 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 17 – Rimbalzi: 34 10 + 24 (Brandon Sherrod 10) – Assist: 12 (Yancarlos jeferson Rodriguez 4)
Remer Blu Basket Treviglio: Chris Roberts 19 (2/9, 4/11), Lorenzo Caroti 17 (0/1, 3/6), Mitja Nikolic 16 (4/5, 2/6), Ursulo D’almeida 11 (4/5, 1/1), Jacopo Borra 9 (4/6, 0/0), Mattia Palumbo 5 (1/4, 1/2), Davide Reati 3 (0/1, 0/2), Edoardo Tiberti 3 (1/1, 0/0), Soma Abati toure 0 (0/0, 0/0), Matteo Belotti 0 (0/0, 0/0), Andrea Siciliano 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 23 – Rimbalzi: 33 8 + 25 (Mitja Nikolic 7) – Assist: 11 (Lorenzo Caroti 4)

TREVIGLIO VINCE LA BATTAGLIA DI ROSETO E RIPORTA A CASA GARA 5.
Quarto incontro tra Roseto e Treviglio, decisivo per definire se la serie si fermerà in riva all’Adriatico o sentenzierà una gara 5 da riportare al Palafacchetti.

Si riparte con Treviglio che schiera Roberts, Reati, Nikolic, Caroti, Palumbo. Roseto mette in campo Person, Ianelli, Nikolic, Sherrod, Akele.

Akele rompe subito il ghiaccio su palla persa da Palumbo. Altro canestro di Akele ma risponde con una tripla Caroti. Akele sembra in serata con la tripla, replicata pochi secondi dopo da Roberts sempre da oltre arco. Roberts si prende un fallo che porta a due liberi trasformati. La Remer non riesce a sfruttare due possessi consecutivi. Azione “alla Pecchia” di Palumbo che parte dalla difesa ed in penetrazione realizza. Sherrod offre un assist al bacio che Ianelli in trasforma in reverse. Il ferro respinge un pallonetto di Roberts. Anche Caroti non trova fortuna dalla lunga mentre dall’altra parte è Akele ad andare ancora a segno. La tripla di Person riporta avanti Roseto (+4). Bravissimo D’Almeida su suggerimento di Borra. Purtroppo arriva il secondo fallo di Jacopo a -3’17”. Il gancio di Sherrod fa allungare Roseto. Passaggio dientro la schiena di Nikolic per D’Almeida che deve solo appoggiare da sotto. Giro in lunetta per L. Nikolic con Treviglio in bonus (1 su 2). Anche Sherrod fa 2 su 2 ancora dalla carità (+5). La tripla di D’Almeida rimette a posto le cose che poi costringe Sherrod al fallo in attacco. Roberts impatta con fallo (commesso da Sherrod che è alla seconda infrazione) e canestro. Il tiro libero viene trasformato e Treviglio a +1. Akele e Ianelli non sfruttano due azioni in attacco e il rimbalzo difensivo lo recupera D’Almeida e si arriva al primo riposo con Treviglio avanti 20-19.

Secondo periodo. Per Roseto entra capitan Pierich che perde il primo possesso. M. Nikolic è invece bravo a realizzare dall’area piccola subendo anche fallo (libero trasformato). Altra palla persa in attacco per gli abruzzesi , sfruttata da Roberts che la mette dalla lunga per il +7. D’Arcangeli non può che chiamare time out. Si riparte con la tripla di tabella di Pierich che subito dopo commette fallo su Reati. Roberts suggerisce per Caroti che dalla lunga realizza. Dall’altra parte schiacciata di L.Nikolic. Difende bene Treviglio. La stoppata di Bayehe su Roberts porta al contropiede con Rodriguez che si guadagna un giro in lunetta (2 su 2) per il -3. A -6’50” Roseto va in bonus. Ottima azione difensiva di Palumbo.

L’infrazione di passi di Bayehe scatena le proteste del pubblico di casa. Pierich prima commette fallo (non fischiato) e poi realizza la tripla per il pareggio che costringe Vertemati al time out. Mancano ancora 5’44” ed è tutto da rifare. Altra palla persa di Borra e Rodriguez sfrutta l’assist di Akele. Risponde Roberts sempre con una tripla ma è ancora Pierich a mettere dentro da sotto. Altra tripla di M.Nikolic. Rodriguez appoggia comodo dal pitturato ed è nuovamente pareggio. Anche Person si diverte in area poi arriva il fallo subito da Borra che va in lunetta (1 su 2). Arriva il terzo fallo di Borra e per Eboua ecco due punti dalla carità (+3). Si lotta senza pietà ed una contesa viene vinta da Roberts. D’Almeida, preziosissimo, porta alla causa canestro e fallo (libero fallito). Ancora D’Almeida giganteggia in area e realizza (+1). Lo imita Person che al canestro aggiunge il fallo subito (libero trasformato). Con Roseto in bonus Caroti si porta sulla lunetta (2 su 2). Person si incunea in area e fa +2 che cristallizza il risultato parziale sul 44-42 per Roseto. All’impalpabile prova di Borra fa da contraltare l’ottima prestazione dei 10’ di D’Almeida, in doppia cifra insieme a Roberts. Sulla sponda abruzzese è Person per ora a fare la differenza, oltre all’esperienza di Pierich.

Terzo periodo. Si riparte con Person ancora efficace nell’area piccola ma risponde Roberts dalla lunga. Nikolic riesce a fermare Person. Grande stoppata di Palumbo su Person che poi non riesce ad interrompere un’altra azione d’attacco rosetana commettendo due falli consecutivi. Rodriguez arriva a tre falli ma Treviglio è ancora sotto di 1. Arriva anche il terzo fallo di D’Almeida. Rodriguez fornisce un assist perfetto per Akele che schiaccia. Contropiede sprecato da Roseto mentre due triple di Treviglio non vanno a buon fine. Si rivede M. Nikolic con tripla e fallo subito come nel primo tempo (il libero viene trasformato) e +1 per la Remer. D’Almeida è costretto ad uscire dopo il suo quarto fallo, sostituito da Borra. Jacopo si fa vedere subito con rimbalzo d’attacco e canestro. Sul fallo di Person Roseto (-3) chiama time out. Stoppata di Borra e sul contropiede arriva il canestro di Nikolic. Il “passi” di Akele da fiducia ai biancoblu che provano a scappare con Nikolic, la cui tripla non va a segno. Arriva invece il quarto fallo di Borra che lascia il posto a Tiberti. Sherrod con Treviglio in bonus fa 1 su 2 dalla carità. Si rivede Akele che si beve Palumbo. Mattia però risponde da campione con una tripla. Il fallo in attacco di Sherrod vanifica la tripla di Pierich che non viene trasformata. Un sottomano di M. Nikolic porta il vantaggio a +7. A 90” dal termine torna ad attaccare Roseto che si guadagna un fallo con Rodriguez (2 su 2). Ottimo gioco di corpo di Tiberti e canestro per il +7. L’ottima difesa di Tiberti porta alla conquista di un fallo di Pierich (che poi cerca di farsi giustizia contro il nostro n.20). Per Edoardo 1 su 2. Bayehe fa 2 su 2 (i primi due punti della sua gara). La tripla tentata sulla sirena da Caroti e corretta da Reati non viene concessa e si va all’ultimo riposo con un parziale di 19-11 per la Remer, ma soprattutto con un provvisorio di 61-55 per gli ospiti.

Quarta frazione. Prima azione e fallo in attacco di Tiberti. Bene Roberts ancora a segno vanamente ostacolato. Tiberti protagonista con un altro fallo subito in difesa (quarto di Bayehe). Sherrod trova un fallo che lo porta nuovamente in lunetta (1 su 2). Sherrod dall’area piccola tiene in piedi i suoi. A -7’23” torna in campo Borra mentre Roseto chiama time out sul -5. Person non fallisce il lob e subito dopo l’errore di Nikolic mette dentro la tripla per il nuovo pareggio 63-63. La stoppata di Borra su Person innesca il contropiede che Jacopo trasforma in una schiacciata. Sherrod è lesto a riprendere un rimbalzo in attacco così come Borra che mette detto un semigancio. La tripla di Pierich vanifica tutto (+1). Treviglio non molla e Person spende il quarto fallo su Nikolic non riuscendo a contrastare la sua conclusione (il tiro libero non viene trasformato). Il canestro di rabbia di Borra porta avanti Treviglio ma Sherrod non vuole capitolare (sempre +1 Remer). Roseto è in bonus a -1’55” . Caroti va in lunetta (2 su 2). Due possessi di Treviglio si chiudono con la tripla di Caroti. D’Arcangeli infuriato chiama time out. Rientra D’Almeida che spende l’ultimo fallo prima del bonus (e chiude qui la sua partita). Akele a -45” mette dentro il -4. Ianelli commette fallo mandando Caroti sulla linea della carità (2 su 2) e +6. Rodriguez realizza un’altra tripla ed ora arriva il fallo di Pierich per fermare il cronometro. A -20” liberi per Reati (2 su 2) con un +5 che sembra mettere la parola fine. Roseto chiama l’ultimo time out per disegnare l’ultimo attacco. Akele prova la forzatura ma arriva solo il fallo su Reati (1 su 2). Akele mette dentro in velocità ma si torna in lunetta con Caroti (2 su 2) chiudendo la sfida a favore di Treviglio. Prova concreta e di grande sostanza quella degli uomini di Vertemati con quattro uomini di doppia cifra tra cui svetta il 19 di Roberts, il 17 di Caroti (mvp della gara almeno a livello di valutazione), Nikolic e D’Almeida. Ursulo, insieme a Tiberti, i due capolavori tattici dalla panchina. Per molti tratti si è rivista la Remer apprezzata durante la stagione e questo è lascia bene sperare per il proseguimento di questi play off. A questo punto sarà decisiva la gara 5 in programma mercoledi per capire chi farà compagnia a Verona (già qualificata) nei quarti.

Giuseppe De Carli

Le parole di coach Vertemati: “Abbiamo affrontato Roseto per la prima volta con sicurezza, anche se di certo non siamo stati perfetti. Abbiamo fatto una partita speciale e siamo molto contenti, la serie però non è finita. Ursulo era molto nervoso la scorsa partita, non avrebbe dovuto nè reagire nè protestare alle ingiustizie subite, però questa volta ci ha dato una grande mano dopo aver perso Borra per i falli e ha indirizzato la sua energia verso la massima concentrazione. Anche Tiberti oggi ha contribuito molto a questa vittoria, facendo una giocata veramente importante.  C’è equilibrio tra le squadre e non ci sentiamo nè favoriti nè sfavoriti, ma sicuramente ci presenteremo pronti per vincere in gara 5”.

Ecco il calendario.

OTTAVI DI FINALE PLAYOFF SERIE A2 OLD WILD WEST

GARA 4 – Domenica 5 maggio
2B Control Trapani-De’ Longhi Treviso 80-74 (Serie: 2-2)
Gara 5: 08/05/2019 20:30 De’ Longhi Treviso-2B Control Trapani

Unieuro Forlì-Zeus Energy Group Rieti 84-74 (Serie: 2-2)
Gara 5: 08/05/2019 21:00 Zeus Energy Group Rieti-Unieuro Forlì
Novipiù Casale Monferrato-Tezenis Verona 56-61 (Verona vince la serie 1-3)

Cimorosi Roseto-Remer Blu Basket Treviglio 77-83 (Serie: 2-2)
Gara 5: 08/05/2019 21:00 Remer Blu Basket Treviglio-Cimorosi Roseto

Pompea Mantova-Bergamo 87-67 (Serie: 2-2)
Gara 5: 08/05/2019 20:30 Bergamo-Pompea Mantova

Benacquista Assicurazioni Latina-XL Extralight Montegranaro 86-83 (Serie: 2-2)
Gara 5: 08/05/2019 21:00 XL Extralight Montegranaro-Benacquista Assicurazioni Latina

Per avere tutte le informazioni sui playoff di Serie A2 Old Wild West (tabellone, formula, calendari) clicca qui.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.