Quantcast
Vandali alla sede del leghista Stucchi: denunciato anche un 20enne di Urgnano - BergamoNews
Le indagini

Vandali alla sede del leghista Stucchi: denunciato anche un 20enne di Urgnano fotogallery

Era già stato rintracciato, poche ore dopo il raid, un 25enne di Bergamo, S. Q.

La Digos di Bergamo ha individuato e denunciato anche un 20enne di Urgnano, S. Z, per l’attacco alla sede elettorale del leghista Giacomo Stucchi, candidato sindaco a Bergamo. Era già stato rintracciato, poche ore dopo il raid, un 25enne di Bergamo, S. Q..

Secondo gli inquirenti i due, che frequentano il centro sociale cittadino Pacì Paciana, poco prima delle due della notte tra il 23 e il 24 aprile, avevano imbrattato di rosso tutta la vetrina del point dell’esponente del centrodestra, che si trova in via Zanica, nel quartiere della Malpensata. La vernice aveva sporcato anche i marciapiedi e i muri del palazzo, dove era comparsa anche la scritta “Salvini muori”.

I presunti responsabili, individuati grazie all’attività investigativa e alle immagini delle telecamere di sorveglianza, sono stati denunciati a piede libero. Nel frattempo proseguono le indagini per individuare possibili complici.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI