A roma

L’Atalanta non si ferma più: supera la Lazio 3-1 ed è a un punto dal terzo posto

La Dea conquista un'altra vittoria, contro una diretta rivale, ed è sempre più in zona Champions

L’Atalanta non si ferma più. La squadra di Gasperini vince anche all’Olimpico contro la Lazio e si porta a un solo punto dal terzo posto, occupato dall’Inter che ha pareggiato a Udine.

Una prestazione simile a molte altre per i nerazzurri, con una partenza in sordina e una sontuosa rimonta. Nei primi minuti di gioco è la Lazio che è più determinata, passando anche in vantaggio con il gol di Parolo, favorito da una mezza dormita della difesa bergamasca.

Ma con il passare dei minuti la formazione di Inzaghi si spegne e si accende la Dea. Quando il solito Zapata riporta la gara in parità con la sua 22esima rete stagionale, i nerazzurri prendono in mano il pallino del gioco e non lo mollano. La differenza fisica e tecnica è evidente.

Nella ripresa i nerazzurri entrano in campi ancora più determinati, convinti di poter portare a casa i tre punti. A ribaltare il risultato ci pensano prima Castagne su una disattenzione della difesa di casa, e poi Djmisity. È fatta.

L’Atalanta conquista un’altra grande vittoria contro una diretta rivale ed è sempre più in zona Champions. Non è più solo un sogno.

Un buon biglietto da visita anche per la finale di Coppa Italia di mercoledì 15 maggio, sempre contro la Lazio, sempre a Roma.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
AtaLazio
Appunti & virgole
Atalanta da Champions sull’Eurostar: nerazzurri mai così forti fuori casa
Zapata
L'analisi
Atalanta, ultimi due mesi da capolista: con Gasperini a primavera si vola
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI