BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“In guerra per amore”, su Raitre il film di Pif: la tv del 26 aprile

Su RaiUno c'è "La corrida", su RaiDue "The Avengers", su RaiTre "In guerra per amore", su Rete4 "Quarto grado", su Canale5 "Poveri ma ricchi", su Italia1 "13 hours: the secret soldiers of Benghazi" e su La7 "Propaganda live".

Per la prima serata in tv, venerdì 26 aprile su RaiTre alle 21.20 proporrà la visione del film “In guerra per amore”, di e con Pif e con Miriam Leone.

Nel 1943, mentre il mondo è nel pieno della seconda guerra mondiale, Arturo vive la sua travagliata storia d’amore con Flora. I due si amano ma lei è la promessa sposa del figlio di un importante boss di New-York. Per poterla sposare, Arturo deve ottenere il sì del padre della sua amata che vive in un paesino siciliano. Arturo, che è un giovane squattrinato, ha un solo modo per raggiungere l’isola: arruolarsi nell’esercito americano che sta preparando lo sbarco in Sicilia.

Su RaiUno alle 21.25 andrà in onda la quinta delle otto puntate de “La Corrida”, condotto da Carlo Conti affiancato da Ludovica Caramis. Dopo la sosta della settimana scorsa in occasione del venerdì santo torna il programma dei “dilettanti allo sbaraglio”.

Spazio ai casi di cronaca su Rete4 dove alle 21.25 ci sarà una nuova puntata di “Quarto grado”, condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero

Tv8 alle 21.30 trasmetterà “Alessandro Borghese – Quattro ristoranti”. In questo programma quattro ristoratori della stessa zona di appartenenza si sfidano per stabilire chi tra di loro è il migliore in una determinata categoria. Ogni ristoratore invita a cena gli altri tre che, accompagnati dallo chef Borghese, commentano e votano con un punteggio da 0 a 10 location, menu, servizio e conto del ristorante che li ospita. In palio per il vincitore di ciascuna puntata, il titolo di miglior ristorante e un contributo economico da investire nella propria attività.
Ogni cena è preceduta dalla scrupolosa ispezione dello chef Borghese della cucina del ristorante, ispezione che nel corso della cena si concentrerà sul personale di sala, messo alla prova su accoglienza, servizio al tavolo, descrizione del piatto e del vino. Solo alla fine scopriamo il giudizio di chef Borghese che con i suoi voti può confermare o ribaltare l’intera classifica che incorona il migliore ristorante della puntata. Inoltre, Alessandro ha a disposizione un bonus di 5 punti che gli permette di giudicare un elemento in più e che rende la sfida ancora più imprevedibile.

Attualità, politica e satira saranno protagoniste su La7 dove alle 21.15 ci sarà “Propaganda live”, con Diego Bianchi in arte Zoro.

Su Canale Nove alle 21.25 sarà la volta di “Fratelli di Crozza (live)”, con Maurizio Crozza.

Per chi preferisse vedere un film, su RaiDue alle 21.20 c’è “The avengers”, con Robert Downey jr; su Canale5 alle 21.20 “Poveri ma ricchi”; su Italia1 alle 21.25 “13 hours: the secret soldiers of Benghazi”, con Johon Krasinski; e su Rai4 alle 21.10 “Operation Mekong”.
Ancora, su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Lo sguardo dell’altro”, con Laura Morante; su La5 alle 21.25 “Honey 3: il coraggio di ballare”; e su Iris alle 21 “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo”, con Harrison Ford.

Rai5 alle 21.15 proporrà il documentario “Pedro E. Guerrero, viaggio di un fotografo”. La vita e l’opera di Pedro E. Guerrero, messicano nato e cresciuto in America, con una straordinaria carriera fotografica internazionale, ma il cui lavoro, fino ad oggi, è conosciuto solo da un gruppo ristretto di appassionati di fotografia e di architettura. Narrato attraverso un’esclusiva intervista allo stesso Guerrero, e accompagnato dalle formidabili immagini che catturò nell’arco della sua vita, il documentario esplora le sue collaborazioni con l’architetto Frank Lloyd Wright e gli scultori Alexander Calder e Louise Nevelson, oltre al suo lavoro durante la Seconda Guerra Mondiale e alla sua carriera fotografica a New York. Dopo la morte di Wright, la fine dei suoi incarichi per la carta stampata e la morte di Nevelson, Guerrero tornò in Arizona, dove visse fino alla sua morte nel 2012. La sua seconda moglie, i suoi amici, i collaboratori e gli esperti di architettura condividono i loro ricordi, dando a Guerrero finalmente il riconoscimento che non aveva mai avuto in vita.

Su La7D alle 21.30 sarà la volta del telefilm “Joséphine, Ange gardien”, con Mimie Mathy. Andranno in onda due episodi intitolati “La piccola pattinatrice” e “Una famiglia da riunire”. Nel primo, Joséphine ha il delicato compito di prendersi cura di Alice, una bambina di nove anni che pratica il pattinaggio artistico e sembra destinata a diventare una campionessa. La bambina, contro il volere della madre, vorrebbe smettere di pattinare e avere un’infanzia normale. Nel secondo, Joséphine è in trasferta sull’isola di Reunion , che si trova nell’Oceano Indiano e deve prendersi cura di Gaspard, che vuole incontrare suo padre, che non ha mai conosciuto.

Da segnalare, infine, su Mediaset Extra la diretta dalla casa del “Grande Fratello 16”; su Real Time alle 19.10 il reality “Cortesie per gli ospiti” e su Italia2 alle 21.15 la fiction “IT”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.