Quantcast
È morto Mino Favini: fece grande l'Atalanta coi suoi giovani d'oro - BergamoNews
Il lutto

È morto Mino Favini: fece grande l’Atalanta coi suoi giovani d’oro

Aveva 83 anni, il club: "Incredibile talent scout e uomo". I funerali a Meda

Il calcio italiano e l’Atalanta piangono Mino Favini. L’ex calciatore e dirigente sportivo, responsabile del settore giovanile della squadra bergamasca per vent’anni, è morto nella mattinata di martedì 23 aprile. Aveva 83 anni.

Originario di Meda, era nato il 2 febbraio del 1936. Considerato uno dei massimi esperti del calcio giovanile, ha scoperto decine e decine di giocatori che sono poi arrivati a calcare i campi della Serie A.

Grande educatore, è stato il simbolo di Zingonia e dei vivai italiani. Sotto la sua gestione sono esplosi calciatori del livello di Pellizzoli, Consigli, Bellini, i gemelli Zenoni, Padoin, Donati, Tacchinardi, Montolivo, Bonaventura, Morfeo, Gabbiadini, Zaza e Pazzini.

I funerali saranno celebrati venerdì 26 a Meda a partire dalle 15.

Il cordoglio dell’Atalanta

Dell’Atalanta Favini ha indossato i colori nerazzurri prima da giocatore (1960-1962) e poi da Responsabile del Settore Giovanile nel quale arriva, all’inizio degli anni Novanta, dopo aver accettato la proposta del Presidente Antonio Percassi.

Sotto la guida del “Mago di Meda”, così era soprannominato Favini, il vivaio nerazzurro cresce ulteriormente tanto da diventare uno dei più importanti a livello europeo. Innumerevoli i giocatori cresciuti e lanciati sul palcoscenico della Serie A sotto la sua gestione. Un incredibile talent scout, ma prima di tutto un uomo, un grande uomo.

Il Presidente Antonio Percassi e tutta la famiglia Atalanta partecipano commossi al dolore dei familiari per la scomparsa di Mino Favini.

Ciao grande Mino…

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Mino Favini
L'intervista
E Mino Favini si gode i suoi talenti: “L’Atalanta dei giovani mi emoziona, ora occhio ai ’99”
Mino Favini
L'intervista
Mino Favini, 80 anni sui campi di calcio: “Bergamo e l’Atalanta mi mancano molto”
Mino Favini, lascia l'Atalanta
La decisione
Favini, addio Atalanta Lo storico talent scout tornerà al Como
Generico
Atalanta
Il Como corteggia Favini Il mago dei giovani lascia il vivaio nerazzurro?
Federico Pisani festeggiato dopo un gol da Vieri e Morfeo
L'anniversario
Favini ricorda Pisani: “18 anni senza Chicco, ho ancora la sua foto”
Mino Favini, lascia l'Atalanta
Il ricordo
Ciao Mino, ogni tifoso dell’Atalanta ti deve tanta gratitudine
Mino Favini, talent scout nerazzurro
Il ricordo
Prandelli, Tacchinardi, Bonifaccio e Finardi ricordano Favini: “Perdiamo un padre”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI