BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Matteo Salvini a Bergamo per sostenere la candidatura di Stucchi

Il Ministro è atteso per l'inaugurazione del point elettorale in via Zanica

Siamo in campagna elettorale e tutte le occasioni speciali devono essere fatte in pompa magna. Così non poteva essere da meno l’inaugurazione della sede elettorale di Giacomo Stucchi, candidato sindaco per il centro destra.

Matteo Salvini è atteso per la grande inaugurazione prevista per mercoledì 24 aprile in via Zanica 20, sede scelta da Stucchi per dimostrare la vicinanza sua e della coalizione ai quartieri, specialmente alla Malpensata perché si tratta di “uno dei quartieri che è stato più bistrattato insieme ad altri da questa amministrazione comunale”, come ha raccontato l’ex presidente del Copasir.

Il Ministro è atteso alle ore 18 per sostenere la candidatura dell’anti Gori, la sua coalizione e la squadra Bergamo ideale – Lista Stucchi”che il candidato ha presentato con orgoglio nella serata di giovedì 18 aprile, con nomi che hanno destato molta sorpresa, come l’ex consigliere comunale della Giunta Bruni, eletto nel Partito Democratico, Claudio Crescini, medico ginecologo, l’ex consigliere uscente per il Movimento 5 Stelle Fabio Gregorelli, il giornalista ora in pensione, che ha lavorato all’Eco di Bergamo, Ugo Negrini e  l’ex calciatore Beppe Savoldi.

Non dovrebbe essere l’unica tappa del vice premier che, fino al 26 maggio, probabilmente verrà a Bergamo ancora per un altro paio di occasioni per tenere (o portare) i consensi alla Lega per le Europee e per dimostrare sempre di più il proprio sostegno a Stucchi per la conquista della poltrona di Palazzo Frizzoni.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.