BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Lions weeks”, tre settimane di solidarietà nel segno di salute e prevenzione

Dal 30 aprile al 18 maggio, una carrellata di eventi per mostrare alla città in cosa consiste l'attività dei Lions

Più informazioni su

Tutto pronto per le “Lions Weeks”. Dal 30 aprile al 18 maggio, una carrellata di eventi sparsi in città e provincia per mostrare in cosa consiste l’attività dei Lions. “Le attività in programma sono volte a far conoscere il club nel territorio, per diffondere cultura e sensibilizzare su temi importanti” spiega Federica Pasotti, governatore del distretto Lions 108 IB. In particolare temi come salute e prevenzione.

Il motto dei Lions è “We serve”, noi serviamo. Alla presentazione, oltre all’assessore del Comune di Bergamo Loredana Poli e al presidente della circoscrizione Lions Bergamo, Raffaele Giordano, c’era anche Mario Poloni, responsabile Ats del distretto Bergamo:  “I Lions affrontano tematiche dell’ambito sanitario come il diabete, i disturbi alimentari e le malattie legate all’anzianità”. Il compito di Ats è anche questo: “Fare prevenzione – spiega Poloni – facendo rete con le associazioni del territorio”.

Come detto, il cartellone delle attività in programma partirà il 30 aprile. Alle 10, in Ats Bergamo, ci sarà la presentazione del service nazionale “Il barattolo dell’emergenza”, mentre a Romano di Lombardia il progetto “Dada” per sensibilizzare gli adolescenti sull’abuso di alcol e droghe. Si prosegue l’1 maggio, alle 16, con il concerto di solidarietà per la terapia cellulare “Divertimento Barocco”, alla Casa del Sole di Bergamo con l’associazione Paolo Belli.

Il giorno seguente, alle 10, nell’ex chiesa della Maddalena di Bergamo, la premiazione del progetto “Il poster della Pace”, un concorso artistico riservato alle scuole medie. La sera, alle 20,30, al teatro Tnt di Treviglio ci sarà un concerto sulle note del grande Ennio Morricone, e la presentazione del progetto “Un furgone per la prevenzione”.

Tra le iniziative in programma, il 5 maggio c’è la “Stralions”, corsa non competitiva il cui ricavato sarà utilizzato per acquistare un refrattometro (strumento per il controllo alla vista dei bambini). La partenza è fissata alle 7,30 in piazza Vittorio Veneto. Il 6 maggio, invece, nella chiesa dei Frati Cappuccini, una parrucchiera si metterà a disposizione delle persone senzatetto per un taglio di capelli.

Queste e tante altre iniziative accompagneranno le Lions Weeks fino al 18 maggio quando a Clusone, dalle 9 alle 13, alla Fondazione Maffei si terrà la giornata di chiusura con il convegno “Il cuore, motore della vita”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.