BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Troppo alcol ai clienti e caos per strada: Hot Ristorante chiuso 10 giorni

Il provvedimento emanato dal questore. Numerosi gli episodi negli ultimi mesi

Più informazioni su

Nella serata di giovedì 18 aprile il personale della Squadra Volante e Divisione PAS ha notificato il provvedimento di chiusura per dieci giorni emesso dal questore di Bergamo nei confronti della pizzeria Hot Ristorante di via Carducci 6 a Bergamo.

Il provvedimento è stato emesso in seguito ai numerosi interventi delle Forze dell’Ordine, in particolare in orari notturni, dovuti all’eccessiva assunzione di alcool da parte degli avventori del locale. Peraltro il comportamento dei clienti ha portato alla presentazione di esposti da parte dei residenti della zona che lamentavano schiamazzi, imbrattamenti dovuti all’espletamento di necessità fisiologiche in strada e vicino alle abitazioni, nonché il parcheggio selvaggio delle autovetture.

Diversi gli episodi. A ottobre 2018 una volante è intervenuta in quanto alcuni avventori ubriachi si trovavano ancora nel locale alle prime ore del mattino. Invitati a uscire, uno di questi, incurante della presenza della polizia urinava in strada alla vista di tutti i presenti.

Nel dicembre 2018 alle 4 di mattina è stata segnalata la presenza di avventori a cui venivano ancora somministrate bevande alcoliche.

Nel febbraio 2019 un controllo del personale ufficio Amministrativa della Questura ha rilevato numerose infrazioni amministrative.

Nel febbraio 2019 la Volante alle 3.45 è intervenuta per schiamazzi e musica ad alto volume; nel mese di marzo e aprile due interventi ancora delle Volanti per liti tra più avventori, in orario notturno.

Inoltre il locale era già stato sanzionato dall’Ufficio Commercio di Bergamo per varie violazioni del regolamento comunale.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.