BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spacciavano eroina nella Bassa: coppia intercettata dai carabinieri

L’acquirente, un 34enne cittadino indiano, è stato segnalato quale assuntore di stupefacenti

Nel corso della mattinata di giovedì i Carabinieri della Compagnia di Treviglio, hanno arrestato per spaccio di stupefacenti un 47enne tunisino, domiciliato a Cortenuova, nullafacente, pregiudicato, irregolare sul territorio nazionale, già sottoposto per lo stesso reato alla misura cautelare dell’obbligo di firma. Nella stessa circostanza è stata denunciata in stato di libertà per concorso nel medesimo reato, la compagna 34enne di origini marocchine.

L’arresto è scaturito a seguito di una mirata attività di Polizia Giudiziaria svolta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Treviglio, nel comune di Covo in un’area dedita allo smercio di stupefacente.

La coppia giungeva nella zona di spaccio a bordo di un’autovettura Toyota Yaris e veniva immediatamente avvicinata da un’acquirente, al quale cedevano una dose di eroina. L’intervento tempestivo da parte dei militari ha consentito di interrompere l’attività criminosa e sequestrare la dose di eroina.

L’acquirente, un 34enne cittadino indiano, è stato segnalato quale assuntore di stupefacenti alla competente Prefettura di Bergamo.

Su disposizione del pubblico ministero di turno, l’arrestato è stato temporaneamente ristretto nel proprio domicilio, in attesa dell’udienza di convalida al Tribunale di Bergamo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.