BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Roma, guida young per amare e scoprire la città eterna

"Giovani in viaggio": tante le mete e i sogni, quali sono i preferiti? Nuova puntata di Nicole & the world

Roma è una città eterna, la quale si studia dalla prima elementare, si sente sempre parlare di lei, piena di storia e di curiosi che vogliono sempre saperne di più.

Forse quattro giorni sono pochi per scoprire qualcosa su questa magnifica città, ma anche una vita intera è poca per scoprire ogni angolo di storia che ha da regalarci Roma.

Cosa visitare assolutamente?

Piazza Barberini, la Trinità dei Monti, Piazza di Spagna, Villa dei medici, il Pincio, Piazza Cavour, Mausoleo di Augusto, il Giardino degli Aranci, la Fontana di Trevi, il Pantheon. Insomma, un’infinità di luoghi da visitare e fare un elenco è riduttivo.

Cosa mi ha colpito?

A questa domanda so rispondere con moltissima facilità. La Basilica di San Pietro è la prima cosa di cui mi sono innamorata di Roma. E’ sempre presente un po’ di coda per entrarvi, ma anche se si arriva alle 10 di mattina in meno di mezz’ora si è all’interno. Vi consiglio il biglietto di 8€ che vi permette di salire sulla cupola, di ammirare il panorama e, una volta scesi, di visitare la basilica con tutta la calma. Se soffrite di vertigine non salite sulla cupola! Ho amato come per arrivare in cima alla cupola le scale seguivano l’inclinamento della struttura stessa della cupola. Le scale più si sale più sono strette, ma niente di impossibile.

La terrazza del Pincio vista dalla piazza effettivamente non dice un granché, raggiunta, invece, si riesce a vedere la piazza e una buona visuale di Roma. Si può proseguire nel giardino fino a Villa Borghese.

Castel Sant’Angelo è un’altra fortezza da visitare per forza. Al tramonto è bellissimo vedere come i raggi del sole illuminano la Capitale dalle finestre del castello insieme ai tetti delle case.

Il Giardino degli Aranci è definito il giardino degli innamorati ed, in effetti, quando ci sono andata erano presenti molte coppie! Facilmente raggiungibile regala una vista stupenda della città ed è un ottimo posto per rilassarsi!

Consiglio: non spaventatevi della fila per entrare nel Colosseo e per i Fori. Fate i biglietti anche online, ma l’attesa ne vale davvero la pena. Se il Colosseo è imponente visto da fuori, non vi lascio immaginare al suo interno, soprattutto sapendo la sua storia. Anche i Fori sono molto caratteristici e fanno rimanere senza respiro per la loro immensa bellezza.

Di fronte al Circo Massimo c’è un prato enorme e non c’è una vista, ma per rilassarsi e per parlare con gli amici è un ottimo posto.

Roma, come città, è facile da girare sia con le metro che a piedi. Se sapete che userete spesso i mezzi (sia metro che bus) vi consiglio di fare l’abbonamento giornaliero in base a quanti giorni starete nella città che conviene rispetto a comprare i biglietti ogni volta.

Se la giornata è bella e non sapete cosa fare e non vi va di rimanere a Roma prendete il treno diretto a Lido di Ostia e in meno di venti minuti con 5€ sarete al mare a godervi un po’ di relax e molto meno smog!

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.