BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Come nascono le sorprese Kinder? La “fabbrica” per una settimana a Capriate

Da domenica 28 aprile a domenica 5 maggio i visitatori di Leolandia potranno scoprire come vengono ideate le sorprese di Kinder Sorpresa e Kinder Merendero.

Più informazioni su

Kinder apre le porte sul mondo delle sue sorprese, a grandi e piccini, con la “Fabbrica delle Sorprese Kinder”: un viaggio coinvolgente e interattivo attraverso le diverse fasi che caratterizzano lo sviluppo delle sorprese. Un percorso che prenderà il via in Italia al parco divertimenti di Leolandia e proseguirà a livello internazionale coinvolgendo diverse città.

Infatti a Leolandia, da domenica 28 aprile a domenica 5 maggio, i visitatori potranno scoprire come le sorprese di Kinder Sorpresa e Kinder Merendero vengono ideate e progettate ogni anno, accompagnando la crescita di ciascun bambino, stimolandone la creatività e l’immaginazione, garantendo sempre la massima sicurezza.

I bambini saranno coinvolti in attività interattive e divertenti attraverso tecnologie molto innovative ed entreranno a 360° nel cuore di Kinder, dove l’immaginazione diventa realtà e le idee si trasformano in giochi! Il pubblico sarà accompagnato in questa entusiasmante scoperta attraverso le seguenti nove stazioni differenti:

1. La creazione, dove i bambini potranno scegliere e colorare una sorpresa Kinder attraverso dei tablet touch
2. La prototipazione con una vera e propria stampante 3Din azione
3. I test di sicurezza, un aspetto fondamentale nel corso dello sviluppo di una sorpresa
4. La scelta della sorpresa, in base al giudizio dei bambini e dei genitori stessi
5. La produzione, dove vengono illustrate le fasi industriali più importanti
6. I foglietti illustrativi che accompagnano le sorprese
7. Le certificazioni, dove i bambini potranno effettuare ulteriori test di sicurezza sulle sorprese, come quello della torsione e quello della trazione
8. L’ovetto, dove i bambini potranno simulare, attraverso l’esperienza digitale, la creazione di un ovetto completo di sorpresa e di cioccolato: i bambini dovranno far colare il cioccolato nei mezzi gusci d’uovo, successivamente far cadere il barilotto giallo all’interno dell’uovo, chiuderlo e infine incartarlo
9. Pronti per partire: il racconto della distribuzione degli ovetti nel mondo.

Alla fine del percorso, ogni bambino avrà con sé il diploma di “inventore di sorprese” e un disegno “magico” colorato: i fogli colorati dei bambini verranno infatti scansionati da un tablet e prenderanno vita sullo schermo del laboratorio.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.