BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Misiani: “L’assessore Caparini conferma il taglio di 300 milioni al trasporto locale, una vergogna”

"Una decisione che smentisce clamorosamente quanto aveva affermato l’11 febbraio il ministro Toninelli, proclamando l’avvenuto sblocco dei 300 milioni 'perché sul Tpl non è ammissibile risparmiare né tagliare nemmeno un eu'"

Il senatore di Bergamo Antonio Misiani (Pd) annuncia che l’assessore regionale al bilancio Davide Caparini in audizione di fronte alle commissioni bilancio di Camera e Senato ha confermato il taglio di 300 milioni al trasporto pubblico locale, affermando che a dicembre il servizio si bloccherà per il mancato pagamento alle aziende.

“È un fatto gravissimo – commenta Misiani -. Una decisione che smentisce clamorosamente quanto aveva affermato l’11 febbraio il ministro Toninelli, proclamando l’avvenuto sblocco dei 300 milioni ‘perché sul Tpl non è ammissibile risparmiare né tagliare nemmeno un euro’. Che vergogna! Il governo Lega-5 Stelle da una parte progetta di ridurre le tasse ai ricchi con la flat tax, dall’altra taglia il trasporto pubblico utilizzato ogni santo giorno da milioni di italiani che ricchi non sono”.

E conclude annunciato che “chiederemo con forza il ripristino di queste risorse, perché almeno su questo punto siamo d’accordo con Toninelli: sul trasporto pubblico è inammissibile tagliare”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.