BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla guida del tir con sostanze pericolose e tasso alcolemico superiore all’1,5 g/l: denunciato

All'autista del mezzo pesante è stata subito revocata la patente

È stato beccato all’uscita della Brebemi con un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l (quando il limite consentito è pari a 0 g/l) l’autista che guidava un tir carico di merci catalogate come “pericolose”.

L’operazione, compiuta venerdì 11 aprile, è stata della polizia locale di Caravaggio coadiuvata dalla stradale di Bergamo, che ha incrociato la strada dell’uomo durante un accertamento mirato al controllo dei mezzi pesanti.

L’autoarticolato, che aveva targa bulgara,  trasportava merci catalogate come “pericolose” in quanto suscettibili, in caso di incidente o di sversamento accidentale, di sviluppare gas infiammabili, irritanti o cancerogeni.

L’autista del tir è stato denunciato per guida in stato di alterazione psicofisica dovuto all’uso di sostanze alcoliche e alla revoca immediata della patente di guida.

“La nostra polizia locale – è il commento del sindaco di Caravaggio Claudio Bolandrini – continua a tenere alta la guardia per garantire la sicurezza del territorio: una persona ubriaca al volante rappresenta una minaccia reale per tutti, oltre che per se stessa, per questo la prevenzione è fondamentale. Ringrazio la polizia stradale di Bergamo per il supporto fornito al nostro efficiente corpo di polizia locale”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.