BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ex Stoppani, accordo col Comune: Legambiente ritira la causa al Tar

L'amministrazione ha anche deciso di vincolare a parco 8.400 mq di suolo verde, realizzando un parco urbano nell’area 'Paroletti'

Più informazioni su

Sulle modalità di recupero dell’ex colorificio Stoppani Legambiente aveva presentato due ricorsi straordinari alla presidenza della Repubblica. Ora, dopo anni di battaglie, tra l’associazione ambientalista e il Comune di Sarnico sembra essere tornata la pace, visto che è stato raggiunto un accordo e annunciato il conseguente ritiro della causa in corso al Tar.

Legambiente definisce l’originario progetto di bonifica “inadeguato”, perché “non garantiva l’eliminazione completa e la presenza di metalli inquinanti” con la procedura chiamata “capping”, ovvero la robusta copertura della superficie. “Oggi – spiega Legambiente – constatiamo che la bonifica è avvenuta secondo le norme vigenti e che è stata rimossa la presenza di idrocarburi, metalli pesanti e Policlorobifenili”.

Non solo. “L’amministrazione ha anche deciso di vincolare definitivamente a parco 8.400 metri quadrati di suolo verde e di realizzare un parco urbano nell’area ‘Paroletti’ rendendola una compensazione dell’edificazione a lago”, come conferma il sindaco Giorgio Bertazzoli. Il progetto, già finanziato – al 50 per cento dal Comune e al 50 per centro dalla Regione – ammonta a 400 mila euro e i lavori dovrebbero iniziare a fine 2019. Il Comune farà anche posizionare dall’Arpa una centralina mobile di misurazione dell’inquinamento atmosferico (PM10 e PM2,5) per verificare lo stato dell’aria a Sarnico.

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.