BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La geografia italiana e bergamasca del reddito di cittadinanza – Le mappe

Nelle due mappe tutte le richieste presentate a livello nazionale e provinciale.

Più informazioni su

Sono 5.683 le domande bergamasche caricate al 7 aprile dall’Inps sulla piattaforma relativamente alle richieste di Reddito di cittadinanza. Precisamente: ai Caf sono giunte 3.954 richieste (femmine 2.210, maschi 1.744); alle Poste 1.729 (femmine 974, maschi 755).

La maggior parte delle richieste si sono concentrate alla direzione provinciale di Bergamo, sede che riunisce 72 Comuni: qui sono giunte 2688 domande, seguite dalle 909 arrivate alla sede di Treviglio, che riunisce i territori della Bassa occidentale e le 693 di Terno d'Isola, che rappresenta la zona, appunto, dell'Isola Bergamasca.

Ci sono poi le agenzie di Clusone, Grumello, Romano e Zogno.

Scorrendo sulla mappa scoprirete a quale zona appartiene il vostro Comune: selezionandola poi nel campo di ricerca la sede dell'agenzia di riferimento si colorerà di nero e apparirà il dato complessivo delle domande presentate.

La distribuzione regionale vede la Campania e la Sicilia ai primi due posti che raccolgono insieme il 32% delle domande (137.206 la Campania e 128.809 la Sicilia); al terzo il Lazio con 73.861 richieste, al quarto la Puglia con 71.535, al quinto la Lombardia con 71.310; fanalino di coda la Valle D’Aosta, con 1.031 domande.

Con riferimento all’età dei richiedenti, a livello nazionale la percentuale maggiore si annida nella fascia d’età tra 45 e 67 anni con poco più del 61% (494.213 domande), seguiti da coloro che hanno un’età compresa tra i 25 e i 40 anni, con 182.100 domande (di poco inferiore al 23%). Il resto è distribuito tra gli ultra 67enni (105.699 domande, leggermente superiore al 13%) e poco più del 3% tra i minori di 25 anni.

Rispetto al canale scelto per presentare le domande, più del 72% ha scelto di recarsi ai CAF (584.233 cittadini), mentre il restante 28%, pari a 222.645 cittadini, ha scelto Poste Italiane.

A livello regionale spicca la provincia di Milano, con 28.345 richieste: seguono Brescia con 8.865, Varese con 6.203 e Bergamo con 5.683. Ultima Sondrio, con sole 802.

Nella mappa tutti i dati nazionali: scegliendo la regione di vostro interesse apparirà il dettaglio delle province oppure andate direttamente sulla provincia che volete consultare.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.