BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giochi col “signor buio”: assolto il maestro d’asilo di Trescore

Era imputato di abuso dei metodi correttivi e di disciplina, dopo la denuncia di tre famiglie

Assolto perché il fatto non sussiste. Si è conclusa così la vicenda di R.B., il maestro d’asilo 45enne che tre famiglie hanno trascinato in tribunale con le accuse di abuso dei metodi correttivi e di disciplina.

L’accusa sosteneva che durante l’anno scolastico 2015-2016 l’uomo avrebbe utilizzato metodi di insegnamento poco chiari durante i quali, secondo gli inquirenti, alcuni bambini finivano chiusi in un armadio con “il signor buio” e “il signor nulla”.

Personaggi inventati che, per l’accusa, terrorizzavano gli alunni.

Altra testimonianza contro il maestro era arrivata da un bimbo che aveva riferito che alcuni compagni erano stati legati con dello scotch mentre altri avevano il compito di liberarli.

Per questo il pm aveva chiesto la condanna a due mesi.

L’avvocato Miriam Campana, che ha assistito il maestro, ha ottenuto la trascrizione dei colloqui dei tre piccoli in fase di indagine: da queste, secondo la difesa, è emerso che i giovani alunni abbiano vissuto tutto come un gioco.

Venerdì 12 aprile la sentenza che ha scagionato R.B.: “il fatto non sussiste” secondo il giudice, il maestro è stato assolto.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.