Quantcast
L'annuncio dello chef Mainardi: "Il 12 ottobre mi sposerò con Anna Tripoli" - BergamoNews
Gossip

L’annuncio dello chef Mainardi: “Il 12 ottobre mi sposerò con Anna Tripoli”

Lo chef bergamasco, volto della "Prova del cuoco" di Antonella Clerici e protagonista della scorsa edizione del "Grande Fratello Vip", ha svelato che si sposerà con la sua fidanzata Anna Tripoli il prossimo 12 ottobre.

Andrea Mainardi ha rivelato la data delle sue nozze. Lo chef bergamasco, volto della “Prova del cuoco” di Antonella Clerici e protagonista della scorsa edizione del “Grande Fratello Vip”, ha svelato che si sposerà con la sua fidanzata Anna Tripoli il prossimo 12 ottobre.

Lo ha annunciato lunedì 8 aprile nel corso della puntata di “Pomeriggio Cinque“; la trasmissione pomeridiana condotta dal lunedì al venerdì su Canale5 da Barbara D’Urso, di cui è stato ospite.

Andrea Mainardi e Anna Tripoli, che affettuosamente chiama “Tripolina”, sono due anime gemelle che si sono conosciute tre anni fa e ora sono pronte a pronunciare il fatidico si. La scintilla è scoccata proprio davanti ai fornelli, durante un corso di cucina dove lui aveva il ruolo di insegnante e lei era un’allieva.

Lei, molto discreta e riservata, si è fatta conoscere dal pubblico televisivo entrando nella casa del “Grande Fratello Vip” per fare una sorpresa al suo amato riproponendo lo stesso momento magico in cui lui le aveva chiesto di sposarlo. Negli ultimi mesi, poi, si era parlato molto delle loro imminenti nozze anche se non era stata ancora comunicata la data in cui sarebbero state celebrate.

Profondamente innamorati, desiderano costruire una famiglia insieme, un sogno di cui fa parte anche Michelle, l’amatissima figlia che lui ha avuto dal precedente matrimonio.
Intervenendo a Pomeriggio Cinque, Mainardi ha affermato: “Abbiamo scelto la data, è il 12 ottobre, un sabato. Abbiamo optato per questo mese perchè per noi è speciale e ci siamo conosciuti il 1° ottobre”.

Anticipando alcuni dettagli, ha proseguito: “Stiamo cercando una location tra Siena e Firenze, perchè per noi la Toscana è un posto unico, speciale”, mentre per quanto riguarda la cerimonia ha spiegato: “Non sarà in chiesa, ma in una chiesa sconsacrata o in un luogo comunque particolare”.

Infine, sulle preferenze in merito all’abito della sposa Mainardi ha concluso: “Mi piacerebbe che fosse bianco, lungo, con un po’ di trasparenze e il velo, una principessa come tutte le donne sognano. Dovrà essere un giorno speciale, soprattutto per lei, perchè se lo merita”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI