Quantcast
Schiacciati da una paratìa di cemento nel Milanese, muoiono due operai di 45 anni - BergamoNews
A pieve emanuele

Schiacciati da una paratìa di cemento nel Milanese, muoiono due operai di 45 anni

Stavano costruendo le paratie nei pressi dei binari ferroviari

Tragedia in un cantiere nel Milanese: due operai di 45 anni sono morti mercoledì mattina a Pieve Emanuele travolti da un muro che stavano costruendo nei pressi dei binari ferroviari. Alle 11.30, per cause ancora da accertare una delle paratie in costruzione avrebbe ceduto e i due sono rimasti schiacciati sotto i pezzi di cemento.

Gli operai sono subito stati soccorsi dagli equipaggi di due ambulanze e un elicottero del 118: uno è morto praticamente sul colpo, l’altro è stato a lungo rianimato sul posto, ma alla fine i medici ne hanno certificato il decesso.

Sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Corsico, gli agenti della Polfer, i vigili del fuoco e i tecnici di Rete ferroviaria italiana.

Intorno a mezzogiorno la circolazione dei treni sulla linea Milano-Tortona è stata sospesa: treni fermi sulle direttrici Alessandria-Milano, Stradella-Milano e Rogoredo-Milano Bovisa.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI