BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionati Italiani, lo sci di fondo bergamasco conquista tre medaglie foto

Sulla pista trentina il movimento orobico ha ottenuto due medaglie d’argento con Lucia Isonni (SC Schilpario) e Denise Deidi (SC Gromo) e un bronzo con Martina Bellini (CS Esercito)

Si chiude con tre medaglie la trasferta trentina per lo sci di fondo bergamasco che ai Campionati Italiani Assoluti conquista due argenti e un bronzo.

Protagonista sul circuito di Campo Carlo Magno è stata senza dubbio Lucia Isonni (SC Schilpario), capace di raggiungere il secondo posto nella 7,5 chilometri in tecnica classica allieve alle spalle di Nadine Laurent (Gressoney Monte Rosa).

La giovane scalvina, già medagliata ai Campionati Italiani Giovanili che si sono disputati lo scorso febbraio a Schilpario, si è dovuta arrendere ancora una volta alla valdostana tagliando così il traguardo con un ritardo di 25”9.

Sul secondo gradino del podio sale anche per la 16enne di Gromo Denise Dedei (Sc Gromo), argento nella 10 chilometri tecnica classica aspiranti, mentre fra gli sci paralleli arriva anche un ottimo terzo posto nella categoria Under 23 per Martina Bellini (C.S. Esercito) che ha chiuso la 30 chilometri dietro Anna Comarella (Fiamme Oro) e alla compagna di squadra Cristina Pittin.

La 20enne di Clusone, reduce dall’ottavo posto nella staffetta mista, ha concluso la propria prova al sesto posto assoluto a 4’27” dall’ampezzana, dominatrice della specialità e vincitrice anche del titolo senior, riuscendo così a salire sul podio di categoria.

Fuori dal podio per pochi secondi Valentina Maj (SC Schilpario) nella 15 chilometri juniores, mentre in campo maschile da segnalare il nono posto di Daniele Bettinaglio (SC Gromo) fra gli Under 18.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.