Quantcast
"I have a dream: l'Europa che vogliamo raccontare giorno per giorno" - BergamoNews
Capitolo secondo

“I have a dream: l’Europa che vogliamo raccontare giorno per giorno” fotogallery

Il secondo capitolo del progetto di alternanza scuola lavoro di più puntate realizzato dalla 4S del Vittorio Emanuele sull'Europa di oggi e di domani

Dopo essersi sontuosamente presentata, la classe 4^ S del Vittorio Emanuele racconta, a suo modo, che parteciperà ad un “festival” con altre scuole.

Si tratta dell’evento che si è svolto il 28 febbraio al Centro Congressi di Bergamo, dal titolo “Europa femminile e plurale”, all’interno del quale la classe ha presentato lo spettacolo teatrale al centro del progetto di alternanza scuola/lavoro con Bergamo news, che potrete vedere il 15 aprile.

L’idea del confronto con altre scuole, insieme alla volontà di rendere omaggio al quotidiano più letto dagli italiani, La gazzetta dello sport, ha prodotto il secondo capitolo, che comincia con un affettuoso ricordo a due compagni che hanno cambiato scuola.

La S-QUARTA FC vede l’Europa!

Dopo il fallimento, a sorpresa, dell’anno precedente, la S-QUARTA FC ci riprova!

La débâcle dell’anno scorso non ha portato danni solo sul piano del gioco, ma anche all’interno dello spogliatoio: Mammoliti (pilastro difensivo), Airoldi (regista) e Bertocchi (la punta di diamante) hanno abbandonato la squadra a fine anno. Tutto questo per la mancata qualificazione alla EF League, causata dall’impegno in campionato a Roma.

I giocatori, appena rientrati dalle loro godute vacanze estive, sono stati informati immediatamente che l’obiettivo della stagione sarebbe stato quello di conquistare l’Europa. La presidente della squadra, Patrizia Giaveri, ha dichiarato in conferenza stampa: “L’obiettivo Europa è dovuto al fatto che la squadra è consolidata già dall’anno scorso e i presupposti per far bene non mancano. Speriamo di riuscire a centrare il nostro obiettivo”.

Dopo i primi ripensamenti, i giocatori hanno deciso di buttarsi in questo progetto così ambizioso. Un progetto importante, per capire meglio la maturità della squadra, in cui la S-QUARTA FC dovrà dare il meglio. Avere giocatori che provengono da tutto il mondo rende concreta la possibilità di raggiungere l’obiettivo, anche se bisognerà conciliare meglio le diverse abilità e abitudini dei componenti della squadra. Superato questo ostacolo, la strada verso la vittoria sarà spianata. La presidente ha rilasciato importanti dichiarazioni in merito: “Se riusciremo a far collaborare tutti i giocatori al meglio, potremo puntare all’Europa!”

Il presidente della società, per riuscire a riconquistare la punta Bertocchi, ha pensato di investire tutto il possibile. La punta, appena arrivata nel centro sportivo della squadra, ha dichiarato di aver sposato il progetto per provare nuove sfide personali e per dare una mano alla squadra che lo ha visto crescere.

In attesa della finale di coppa, la squadra ha sostenuto un intenso allenamento durante il quale i giocatori hanno fatto una partitella “in famiglia”. Ha trionfato la squadra 1, quella con Bertocchi, che ha messo a segno una tripletta.

L’allenatore Gigi Girelli, fiducioso, ha rilasciato una dichiarazione post allenamento: “Se quello che ho visto in allenamento si ripeterà durante le partite, raggiungere l’Europa sarà solo una formalità. Bertocchi è veramente in forma, ci darà sicuramente una grande mano durante questa stagione. Ed El Ghazali ha respinto tutti gli attacchi alla porta”.

Lavoro su Europa

Il gruppo della SQUARTA FC risulta molto coeso e questo, in vista della finale, sarà l’elemento molto positivo che potrà condurre alla vittoria.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
lavoro su europa_ vittorio emanuele
Capitolo primo
“I have a dream: Europa”, il racconto degli studenti del Vittorio Emanuele
lavoro su europa_ vittorio emanuele
Il progetto
L’Europa degli studenti del Vittorio Emanuele: giovane e piena di speranza
lavoro su europa_ vittorio emanuele
Istituto vittorio emanuele
L’alternanza raccontata dagli studenti: “cataclisma” o opportunità?
europa vittorio emanuele
Lo sguardo degli studenti
“Un’Europa libera e unita: cosa rimane oggi di quel sogno?”
lavoro su europa_ vittorio emanuele
Capitolo quinto
I giovani protagonisti e non più comparse dell’Europa di oggi
lavoro su europa_ vittorio emanuele
Ultimo capitolo
“I have a dream: Europa. Donna, inclusiva e all’altezza dei nostri sogni”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI