BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un anno senza Fabrizio Frizzi: la Rai lo ricorda con tanti speciali

A un anno dalla scomparsa la Rai ricorderà l'amato conduttore in tutti i suoi programmi e negli spazi informativi.

Un anno fa, il 26 marzo, Fabrizio Frizzi ci lasciava. La notizia della sua morte, a soli 60 anni, commosse non solo i colleghi e gli amici più cari ma tutto il pubblico che lo considerava uno “di casa”. Il giorno dopo più di diecimila persone gli hanno reso omaggio nella camera ardente allestita nella sede Rai di viale Mazzini.

A un anno dalla scomparsa la Rai lo ricorderà in tutti i suoi programmi e negli spazi informativi. Sul portale online RaiPlay, invece, il pubblico potrà rivederlo con affetto nelle puntate di “Scommettiamo Che?” e nella fiction “Non lasciamoci più“.

Già domenica 24 marzo in alcune trasmissioni si è pensato a lui: prima su RaiUno, nel corso di “Uno Mattina in Famiglia” e nel pomeriggio a “Domenica in” con Mara Venier che ha avuto tra i suoi ospiti Milly Carlucci con cui ha condiviso l’amicizia con il popolare conduttore: durante l’intervista ne ha parlato tra aneddoti e filmati di repertorio.

Lunedì 25 sempre su RaiUno, poi, sarà Amadeus a rendergli omaggio nella puntata de ‘I Soliti ignoti’.

Saranno diversi gli spazi a lui dedicati martedì 26 marzo: UnoMattina proporrà filmati e ospiti in studio; ‘Vieni da me’, il programma pomeridiano condotto da Caterina Balivo alle 14 ospiterà 2 concorrenti dell’Eredità condotta da Frizzi, la sua truccatrice Rai (Rosetta Corarelli) e alcuni suoi stretti collaboratori. ‘La Vita in Diretta’ (alle 16.50) gli riserverà uno spazio ad-hoc e a “L’Eredità” (alle 18.45) Flavio Insinna lo ricorderà.

Anche RaiDue renderà omaggio alla memoria di Fabrizio Frizzi durante la puntata de ‘I Fatti Vostri’ (alle 11.10) e in quella di “Detto Fatto” (alle 14) ripercorrendo, con foto e filmati, la sua carriera.

Non mancherà all’appello RaiTre con speciali nelle puntate di “Agorà” (alle 8), “Mi manda RaiTre” (alle 10) e “Blob” (alle 20) mentre “Tv Talk” (alle 15) gli riserverà un ampio spazio nella puntata in onda sabato 30 marzo.

Telegiornali e giornali Radio lo ricorderanno con servizi, interviste e spezzoni delle sue trasmissioni nel giorno del primo anniversario della sua scomparsa. Domenica 24 marzo in uno Speciale Tg1 in onda a mezzanotte, Vincenzo Mollica ripercorre tutti i momenti più importanti della carriera di Frizzi. Nello Speciale interverranno il fratello Fabio, Carlo Conti, Pippo Baudo e i tanti che hanno condiviso con lui momenti di vita e spettacolo.

Fabrizio Frizzi

Anche i canali radio della Rai renderanno omaggio a Frizzi. Radio1 lo ‘racconterà’ nei Gr e ne ‘Il mattino di Radio1’, condotto da Gianmaurizio Foderaro e Dario Salvatori dove ripercorreranno la vita artistica dalla tv alla radio passando per Musicultura (Sferisterio di Macerata) che ha condotto per 10 anni andando in onda in simulcast anche con RaiUno. Radio2, dal canto suo, gli dedicherà le puntate di ‘Social Club’ e ‘Numeri Uni’. Proprio con Luca Barbarossa, Fabrizio Frizzi aveva un rapporto speciale grazie anche alla ‘Partita del cuore’ dove il primo scendeva in campo e il secondo commentava su RaiUno.

Anche Isoradio racconterà ‘l’anno senza Fabrizio’ e lo farà all’interno della programmazione abituale mentre le radio digitali, Radio Techetè e Radiolive’, proporranno rispettivamente una selezione di puntate di ‘Mezzogiorno con Fabrizio Frizzi’, il programma trasmesso da Radio2 nel 1997, e insert dedicati al conduttore capitolino.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.