BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blu Basket Treviglio

Informazione Pubblicitaria

Gli arbitri e le ultime sulla partita tra Remer Treviglio e BPC Virtus Cassino

Sono stati designati gli arbitri della partita tra Remer Treviglio e BPC Virtus Cassino, che si giocherà domenica 24 marze alle 18 al PalaFacchetti di via Del Bosco a Treviglio.

Più informazioni su

Sono stati designati gli arbitri della partita di basket tra Remer Treviglio e BPC Virtus Cassino, che si giocherà domenica 24 marze alle 18 al PalaFacchetti di via Del Bosco a Treviglio.

Arbitri
1° Arbitro: Stefano WASSERMANN di Trieste (TS)
2° Arbitro: Jacopo PAZZAGLIA di Pesaro (PU)
3° Arbitro: Aydin AZAMI di Bologna (BO)

Ufficiali di campo
Segnapunti: Pamela RAVANELLI di Limbiate (MB)
Cronometrista: Stefania PERPENTI di Leggiuno (VA)
24 Secondi: Roberta NOVA di Vimercate (MB)

Remer Treviglio e BPC Virtus Cassino

In una settimana contraddistinta dal “ciclone Siena” che ha visto estromettere dal campionato i biancoverdi guidati da coach Moretti, la Remer torna al Palafacchetti dopo due trasferte concluse senza punti a Casale e Trapani. Ospite inedita sarà la Virtus Cassino, da tempo ultima in classifica. Ad inizio stagione più di un indizio la candidava alla lotta per la salvezza e il campo è stato subito poco clemente con i ragazzi di coach Vettese. Gli unici due squilli la squadra laziale li ha suonati proprio contro Treviglio (il 9 dicembre fu un clamoroso 91-85 per i padroni di casa con i 23 punti di Ingrosso, i 20 di Jackson e i 18 di Pepper) ed un altrettanto sorprendente 92-86 contro la Virtus Roma. Per il resto il campionato è stato costellato da sconfitte. Nel mercato di riparazione sono partiti Pepper (visto a Casale due settimane fa…) e Jackson approdato a Rieti. Sono giunti invece una vecchia conoscenza dei parquet italiani come Mike Hall (da Ferrara) e Michael Ojo, nella prima parte della stagione in Inghilterra, nazionale nigeriano che ha esordito due turni fa contro Latina e con una media nelle prime due uscite superiore ai 20 punti.

I numeri potrebbero dire tanto ma, come successo nella gara d’andata, in questo strano campionato nulla può essere dato per scontato. L’obiettivo minimo della salvezza ormai archiviata autorizza a guardare avanti con ottimismo ma con la necessità di affrontare questo impegno casalingo con la massima concentrazione. Dall’altra parte ci sarà una Virtus che nel giro di una settimana ha visto il suo futuro un po’ più roseo con prospettive di play out e non più di una retrocessione senza speranze. In palio per Treviglio c’è invece un posto nei play off, un traguardo che la nostra squadra meriterebbe per la qualità messa in campo in questi mesi ed un premio per il pubblico di numerosi appassionati trevigliesi che l’ha sempre sostenuta.

Giuseppe De Carli

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.