BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gaming

Informazione Pubblicitaria

Porsche Esports Carrera Cup Italia, al via la seconda edizione del monomarca virtuale fotogallery

Ripartono le sfide del monomarca di sim racing parallelo alla Carrera Cup Italia, con due categorie in gara - PRO e Silver - e duelli online e in autodromo su simulatori messi a disposizione nella hospitality Porsche. Iscrizioni al via dal 18 marzo su esport.carreracupitalia.it

Riparte Porsche Esports Carrera Cup Italia, il primo monomarca virtuale parallelo a quello reale nato nel 2018 dalla sinergia tra Porsche Italia, Ak Informatica e i suoi partner tecnologici (Samsung con i display Gaming Curvi 49″ 144hz, Intel con le nuove Cpu Core i9 di nona generazione, MSI Gaming con gli Infinite X Ak Sparco edition, Fanatec con i suoi volanti Club Sport e il nuovissimo Rim Porsche che saranno disponibili in anteprima mondiale, Sparco Gaming con i cockpit Evolve e Cooler Master con le cuffie MH751).

Dopo il successo della stagione d’esordio, l’innovativo progetto di sim racing apre l’edizione 2019 con tante novità e la conferma del super premio riservato al vincitore assoluto: l’opportunità di disputare una gara del monomarca in pista al volante di una Porsche 911 GT3 Cup messa a disposizione da Porsche Italia.

La partenza della Porsche Esports Carrera Cup Italia 2019, che si disputa attraverso il popolare racing game Assetto Corsa di Kunos Simulazioni, è prevista per lunedì 18 marzo con l’apertura delle iscrizioni sul sito ufficiale esport.carreracupitalia.it mentre un’anteprima del campionato virtuale sarà organizzata mercoledì 20 marzo presso il Centri Porsche di Milano (NORD) in via Stephenson, nell’ambito della serata di presentazione della stagione sportiva 2019 del team Ghinzani Arco Motorsport.

La prima fase eliminatoria vedrà i partecipanti sfidarsi online. Un sistema di qualifiche strutturato su 5 giorni decreterà i migliori 50 sim racer ammessi al monomarca virtuale: 10 di questi saranno selezionati come PRO, mentre i restanti 40 rientreranno nella categoria Silver, come accade nel monomarca reale. Per la definizione delle categorie, i migliori 30 dei 50 sim racer ammessi si contenderanno i 10 ambiti posti da PRO nella tappa che si disputerà a Monza in occasione del primo round della Carrera Cup Italia il 6-7 aprile: la prima occasione per sfidarsi sui dieci simulatori messi a disposizione nella hospitality di Porsche Italia all’interno del paddock.

Da lì in poi i 10 PRO si sfideranno sempre in autodromo nell’hospitality Porsche in occasione dei weekend del monomarca tricolore, a partire da quello di Misano del 18-19 maggio. Il vincitore assoluto potrà quindi partecipare a una gara in pista nel gran finale di Monza il 19-20 ottobre, sulla scia di quanto ha vissuto il vincitore dell’edizione 2018 Enzo Bonito. I Silver, invece, si sfideranno sempre online per qualificarsi alla finale del 5-6 ottobre a Misano in programma sui simulatori, in occasione del Porsche Festival e della penultima tappa della Carrera Cup Italia. Per il vincitore Silver è in palio una Porsche Experience in pista a Monza.

Tutte le gare della Porsche Esports Carrera Cup Italia saranno trasmesse in diretta online sul portale ufficiale con commento a cura di Renato Vigliotti e Ivan Nesta oltre che da ospiti vip che si alterneranno ad ogni tappa.

Creazione del regolamento, concorso a premi, supporto normativo e privacy a cura di Crofitek di Bologna.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.