Quantcast
Nuovi blitz antidroga a scuola: segnalati più studenti, anche un minorenne con hashish - BergamoNews
Romano

Nuovi blitz antidroga a scuola: segnalati più studenti, anche un minorenne con hashish

I carabinieri annunciano altri controlli negli Istituti Scolastici Superiori sino alle festività pasquali

Anche stamattina i Carabinieri di Treviglio, unitamente ad un’unità cinofila del Nucleo CC di Orio al Serio e con il supporto della Polizia Locale di Romano di Lombardia, hanno ripetuto i controlli antidroga nelle scuole: questa volta presso gli Istituti Superiori di Romano di Lombardia.

Nell’ambito delle attività istituzionali svolte per il contrasto delle fenomenologie delittuose connesse allo spaccio di sostanze stupefacenti, in accordo con i Dirigenti Scolastici degli Istituti interessati, i militari dell’Arma hanno effettuato delle visite ispettive in alcune classi, il tutto principalmente con l’obiettivo preventivo di disincentivare qualsivoglia attività di consumo o di spaccio di droga nelle Scuole.

Uno studente 17enne è stato trovato in possesso di circa 7 grammi di hashish. Il minore è stato fermato dopo aver tentato di nascondere in classe (dietro una colonna) lo stupefacente poi recuperato dai Carabinieri grazie anche ai cani antidroga. Convocati a Scuola i genitori del ragazzo; quest’ultimo è stato così destinatario della relativa contestazione amministrativa quale assuntore di droga, di competenza della Prefettura di Bergamo.

Oltre a ciò, altri studenti, sia maggiorenni che minorenni, sono stati comunque segnalati dal cane antidroga in quanto i loro vestiti o i loro zainetti risultavano “contaminati” (erano entrati in contatto in qualche modo con lo stupefacente, direttamente o per interposta persona).

Piena ed incondizionata la collaborazione fornita dagli insegnanti e dal personale parascolastico presente durante le operazioni di polizia. I Carabinieri della Compagnia di Treviglio annunciano a breve nuovi controlli antidroga in altre Scuole della Bassa Bergamasca nell’esclusivo obiettivo di assicurare sicurezza e legalità. Oltre a tutto ciò proseguiranno anche le conferenze dei militari dell’Arma rivolte agli studenti per sensibilizzarli su tematiche come le devianze giovanili, il bullismo e il cyberbullismo, le dipendenze da droga e alcol.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI