Quantcast
Simone Moro, le famiglie di Nardi e Ballard rifiutano la sua offerta di recuperare i corpi - BergamoNews
Alpinismo

Simone Moro, le famiglie di Nardi e Ballard rifiutano la sua offerta di recuperare i corpi

La risposta: "I resti diventino parte del Nanga Parbat"

I corpi di Daniele Nardi e Tom Ballard recuperati da Simone Moro? Le famiglie dei due alpinisti morti sul Nanga Parbat dicono “no”.

Nei giorni scorsi Moro si era detto pronto a organizzare il recupero delle due salme, in contatto con Alex Txikon che ha guidato i soccorsi durante le operazioni di ricerca.

Le famiglie di Ballard e Nardi, però, rifiutano l’idea che si possano recuperare i corpi dei due alpinisti: “Per rispettare l’etica e quella che sarebbe stata la sua volontà vogliamo che i resti di Tom diventino piano piano parte del Nanga Parbat e quindi non autorizziamo nessuna rimozione del corpo” hanno detto all’AGI i familiari di Tom Ballard a seguito delle dichiarazioni sulle ipotesi e modalità del recupero della salma del congiunto.

Papà James, che attualmente vive in Francia, e la sorella Kate, attualmente in Sudafrica, rispondono così all’ipotesi avanzata dal bergamasco Simone Moro di effettuare una spedizione per recuperare i corpi di Tom e Daniele.

In un’altra nota, invece, la famiglia di Daniele Nardi ha spiegato che “riguardo le notizie che stanno circolando in queste ultime ore su un possibile recupero del corpo di Nardi da dove si trova ora sul Naga Parbat, la famiglia di Daniele dichiara che non ci sono iniziative in corso” e che “eventuali ipotesi in questo senso saranno prese in forma privata”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Simone Moro
Sul nanga parbat
Simone Moro pronto a recuperare i corpi dei due alpinisti Nardi e Ballard
Simone Moro
Spedizione invernale
Simone Moro lancia la sfida: la salita del Manaslu, l’8ª montagna più alta del mondo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI