BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sciopero globale: il 15 marzo la Terra chiama, tu risponderai?

Ecco tutti i dettagli per partecipare alla manifestazione per l'ambiente

Il tempo di agire è arrivato: il 15 marzo 2019 è l’occasione per far sentire la propria voce, per salvare un mondo che sta lentamente scomparendo sotto i nostri occhi.

Il #GlobalStrike è il momento per cambiare, per trovare una via diversa per la nostra Terra che secondo gli ultimi studi avrebbe solamente dodici anni di tempo prima che la situazione sia irreversibile. Greta Thunberg, una giovane attivista svedese, ha avuto il coraggio di mostrare l’immediatezza di questa causa, di un problema che non può assolutamente essere rimandato, che non può più essere evitato.

LEGGI QUI: Giovani in manifestazione per l’ambiente: anche Bergamo in campo

Greta è stata la miccia di un fuoco che si sta diffondendo in tutto il mondo: Germania, Australia, Francia, Belgio, Italia. E Bergamo c’è, perché anche i giovani bergamaschi, ma non solo, hanno la volontà di dire la propria.

Il PROGRAMMA DELL’EVENTO

Il 15 Marzo 2019 l’evento avrà inizio a partire dalle 9:00 al Piazzale degli Alpini, dove sarà possibile creare cartelloni, striscioni, ci sarà una raccolta firme da portare successivamente in comune e la possibilità di esprimere la propria opinione davanti ai presenti. Alle ore 11:00 inizia la marcia che porterà fino in Piazza Matteotti della durata circa di un’ora. Per rimanere continuamente aggiornati si consiglia di seguire le pagine Facebook e Instagram dell’evento.

Chiunque può partecipare: giovani, studenti, genitori, lavoratori, anziani! E si aderisce come individui singoli, perché davanti a tale questione non ci sono divisioni di nessun tipo: di età, politiche, sociali. Nessuna differenza riesce a resistere davanti alla Terra che chiede il cambiamento. Partecipiamo come esseri umani, per chi ha la voglia di far capire che non tutti siamo sordi ai problemi del nostro pianeta.

Vestitevi colorati, portate parole, pensieri, qualsiasi oggetto per fare rumore, per farvi sentire. In modo pacifico proviamo a salvare il nostro pianeta, perché tutti, ognuno di noi nel piccolo o nel grande è responsabile di quello che ci sta accadendo intorno. Nelle faccende quotidiane tutti noi abbiamo i nostri peccati, le nostre colpe. Ma possiamo risolvere, possiamo provare a puntare ad un cambiamento maggiore. A rimediare.

Il 15 marzo è una giornata completamente dedicata all’ambiente. È l’occasione per salvare la nostra casa perché l’uomo non può vivere senza la Terra. È tempo di preservare la grande bellezza che ci circonda e che molto spesso erroneamente diamo per scontato, credendo che non possa subire i colpi che quotidianamente infliggiamo.

Il #GlobalStrike è l’inizio di una nuova consapevolezza, di un nuovo cammino. Un cammino che è stato rimandato fin troppo a lungo, ma che adesso non possiamo più evitare.
È tempo di cambiare

E tu, ci sarai?

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.