BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cinque tonnellate di rifiuti, 500 sacchi: il bilancio di “Puliamo il mare, partendo dal Brembo”

L’iniziativa che ha coinvolto 30 associazioni e più di 300 volontari

Grande successo per “Puliamo il mare, partendo dal nostro Brembo”, l’iniziativa ideata dalle Guardie Ecologiche Volontarie e promossa dal PLIS del Basso Brembo che ha visto protagonista il corso d’acqua bergamasco nel weekend fra sabato 9 e domenica 10 marzo.

La manifestazione, nata per raccogliere i rifiuti presenti lungo le sponde del fiume, ha coinvolto 30 associazioni e 11 comuni (in 10 postazioni di raccolta) compresi nel tratto meridionale del corso d’acqua (Dalmine, Osio Sotto, Osio Sopra, Boltiere, Madone, Filago, Bonate Sotto aderenti al parco naturale a cui si sono aggiunti Ponte San Pietro, Curno, Treviolo e Brembate); e ha visto al lavoro circa 314 volontari che hanno provveduto alla raccolta di 543 sacchi.

“L’iniziativa è andata molto bene, come sottolinea la grande presenza di volontari durante i due giorni – spiega Vinicio Ferrati, membro delle Guardie Ecologiche Volontarie -. Eravamo consapevoli della situazione del fiume, tuttavia siamo arrivati a raccogliere quasi cinque tonnellate di materiale”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.