BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Paolo Berizzi, il DNA del giornalista di professione

Più informazioni su

Tra gli ospiti più attesi dell’accademia di BGNews c’è sicuramente stato il giornalista (bergamasco) del noto quotidiano ‘’La Repubblica’’ Paolo Berizzi.
Ed eccoci, in data 14 febbraio 2019 nell’aula del Lussana, di fronte ad uno dei maestri della cronaca nera, ad un professionista ed un uomo che (anche) per la sua intransigente etica professionale si ritrova sotto scorta.
Sì, scortato 24 ore su 24 da ‘’Due angeli custodi’’ come dice lui.

La causa? Minacce di morte dagli schieramenti neo-nazisti.

Intervistato da Mauro Paloschi, giornalista di cronaca nera di BGNews, Berizzi ci racconta e descrive alcune dinamiche peculiari di questo speciale mestiere.
Davanti ad una platea giovanile, desiderosa ed interessata, in un clima serio ma non greve l’esperto giornalista ci racconta alcune sue operazioni: quando si mimetizzò come muratore per scoprire alcuni meccanismi malefici ed illegali nel settore dell’edilizia, oppure le sue azioni in covi fascisti o altro ancora come l’omicidio di Gorlago.
Proprio di quest’ultimo dice: ‘’Qualcosa che mi ha veramente segnato’’, e i suoi occhi ed il volto, improvvisamente diventati più grigi, lo confermano.

Un assodato ricercatore di verità nascoste e di realtà mai scoperte che si svela ai partecipanti di BGNews Academy con una facilità disarmante e significativa dell’indole acquisita e scolpita oramai nel dna di e da giornalista investigativo.
La ricerca continua, il mai essere domo e la capacità del dubbio costruttivo sono elementi caratteristici in questo ambito.

Ovunque vada un tale professionista, che sia in vacanza o con la famiglia, ha delle ‘antenne’ sempre pronte e preparate a recepire, captare informazioni, comportamenti o atteggiamenti che possono essere segni di qualcos’altro: più grande e radicato nella società.
A tu per tu con Paolo Berizzi è stata l’ennesima esperienza di un percorso informativo, la BGNews Academy, così prezioso che si onora nel fatto che sia gratuito poiché sarebbe difficile quantificare economicamente la bontà di questo progetto.
(Approfittiamo del momento per augurargli di ritornare quanto prima nella pienezza delle libertà individuali)

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.