BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Patty Pravo, il “Red Tour” fa tappa al Creberg foto

Il tour nei teatri con i più grandi successi e il nuovo album RED, racconta la storia della diva indiscussa del pop rock italiano

Dopo la partecipazione al 69° Festival di Sanremo, Patty Pravo, la diva indiscussa del pop-rock italiano, inaugura il suo Red Tour nei teatri di tutta Italia: un nuovo spettacolo in cui porterà sul palco il racconto della sua carriera artistica attraverso la musica e presenterà tutti i più grandi successi accompagnata dalla sua band.

Patty Pravo presenterà anche i brani tratti dal nuovo disco, Red, uscito venerdì 8 febbraio su etichetta “Museo dei Sognatori” e distribuito da Believe: 10 canzoni inedite, tra cui Un Po’ Come La Vita” (la canzone in gara al festival di Sanremo, scritta da Marco Rettani, Diego Calvetti, Briga, e Zibba e interpretata insieme allo stesso Briga), a cui hanno partecipato come autori Giuliano Sangiorgi con il brano “Dove eravamo rimasti”, Ivan Cattaneo con una struggente lirica da subito entrata nel cuore di Patty: “La carezza che mi manca”. Nella track-list dell’album anche il brano “Io so amare così”, un regalo lasciato personalmente in eredità a Nicoletta dall’amico di una vita: Franco Califano. Poi altri autori come il giovane talentuoso Giovanni Caccamo con “Pianeti”, Diego Calvetti, Marco Rettani (autore tra l’altro di Pausini, Noemi, Amoroso, Nomadi), Zibba, Antonio Maggio con “Padroni non ne ho”, Fulvio Marras.

Un album magistralmente prodotto e interamente arrangiato dal Maestro e amico di Patty Pravo Diego Calvetti; registrato nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2018 prevalentemente presso il suo studio a San Gimignano (Si). Nel disco trova posto anche un personale ed etereo omaggio dell’artista ad un suo brano che proprio quest’anno compie 50 anni (1969 / 2019): canzone che in tutti questi 50 anni non è mai uscita dalla scaletta dei concerti live di Patty Pravo: “Il Paradiso”di Battisti e Mogol.

Prevendite: www.ticketone.it 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.