La Bce dà il via libera al nuovo gruppo Iccrea, presidente è Maino - BergamoNews
Credito

La Bce dà il via libera al nuovo gruppo Iccrea, presidente è Maino

il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea riunisce 142 Banche di credito cooperativo

La Banca Centrale Europea ha dato il suo benestare alla costituzione del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea.

Gli effetti della decisione decorrono dal 4 marzo 2019. La Banca d’Italia ha perfezionato l’iscrizione di Iccrea all’albo dei gruppi bancari.

L’iscrizione formale all’Albo dei Gruppi Bancari determina una seria di nuovi adempimenti, con particolare riferimento ai rapporti con gli Organi di Vigilanza.

Intanto nella giornata di giovedì 7 marzo, Giuseppe Maino è stato nominato all’unanimità dal cda nuovo presidente di di Iccrea Banca, la capogruppo del gruppo bancario cooperativo Iccrea.

Già Vice Presidente Vicario di Iccrea Banca, Maino subentra a Giulio Magagni.

“È un incarico che assumo con spirito di servizio – ha affermato Maino – nella consapevolezza della grande responsabilità, e al contempo fortemente motivato nel proseguire il percorso che ha portato il gruppo Iccrea a diventare una delle più importanti e originali realtà bancarie del Paese: un grande gruppo al servizio della vocazione localistica delle Banche di Credito Cooperativo”.

Giuseppe Maino, 66 anni di Carugate – in provincia di Milano -, è ingegnere e imprenditore nel mercato della progettazione meccanica, e dal 1 luglio 2017 è Presidente del CdA della Banca di Credito Cooperativo di Milano, la più grande BCC della Lombardia.

IL GRUPPO ICCREA

Il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea è il più grande gruppo bancario cooperativo italiano. Nato con la riforma del credito cooperativo italiano, il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea riunisce 142 Banche di credito cooperativo che hanno scelto di affidarsi a Iccrea Banca per crescere insieme e mettere a disposizione dei propri clienti un’offerta di servizi e prodotti della massima qualità.  Il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea è il terzo gruppo bancario nazionale per sportelli e il quarto per attivi

 

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it