BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Con il ricordo di Anna Bianconi Cortesi, l’Accademia Carrara celebra l’8 marzo

Il giorno della festa della donna si terrà in Accademia un incontro in ricordo della donna scomparsa il 3 gennaio 2009

Ricordare Anna Bianconi Cortesi nel giorno della festa della donna: è questa la scelta di Accademia Carrara, che ha organizzato per venerdì 8 marzo alle 17 un incontro a ingresso libero dedicato alla donna cui nel 2010 venne attribuita dal Comune di Bergamo la benemerenza civica per aver “saputo diffondere l’amore dell’arte e la conoscenza del patrimonio culturale della città”.

Anna Bianconi Cortesi rivestì un ruolo di rilievo per quel che riguarda la vita culturale e artistica di Bergamo: fece parte sia del consiglio di amministrazione dell’Accademia Carrara che della commissione che istituì la GAMeC (Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea), ma soprattutto fu la responsabile della delegazione di Bergamo del FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) contribuendo a riscoprire tesori sconosciuti – o in gran parte sottovalutati – della città e della provincia.

“La conobbi personalmente – racconta il direttore di Accademia Carrara Maria Cristina Rodeschini – e se devo scegliere una delle caratteristiche che la contraddistinse, scelgo di parlare del suo interesse trasversale verso l’arte. Allo stesso modo e con la stessa passione era innamorata sia dell’arte antica che di quella contemporanea, e trasmetteva questa suo amore ai propri studenti”.

Come mai si è scelto di celebrare la figura di Anna Bianconi Cortesi proprio l’8 marzo? “L’occasione per celebrarla è stata data dal decennale della sua scomparsa – risponde Maria Cristina Rodeschini -. Aveva una vita famigliare molto intensa, con tre figli, ma nonostante ciò riuscì a tenere sempre legati tutti gli aspetti della propria vita: non era solo donna, ma una donna in grado di impegnarsi su più fronti senza trascurarne nessuno”.

anna bianconi cortesi

Durante l’incontro interverranno l’assessore alla cultura e al turismo del Comune di Bergamo Nadia Ghisalberti, il direttore della Fondazione Accademia Carrara Maria Cristina Rodeschini, Donatella Venier della delegazione Bergamo del FAI, Lucia Patt dell’Associazione guide Giacomo Carrara, e un rappresentante della famiglia Bianconi Cortesi.

Verrà inoltre mostrato ai presenti un breve video realizzato recuperando interventi di Anna Bianconi Cortesi, in modo da restituire un assaggio della ricchezza culturale delle sue parole e dei suoi insegnamenti.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.