BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lavori alla caserma dei Carabinieri, Villa d’Almè sarà tenenza

Nel frattempo la stazione avrà temporaneamente sede all'interno del centro civico di Petosino

La stazione dei Carabinieri di Villa d’Almè sarà elevata a tenenza. A confermarlo durante la seduta del consiglio comunale di giovedì 28 febbraio è stato il sindaco di Almè Massimo Bandera che, rispondendo a un’interrogazione della consigliera di minoranza Verena Cornago (Insieme per Almè), ha illustrato le novità sui lavori per la costruzione della nuova caserma: “Come chiarito dal colonnello Pier Luigi Gabrielli nel corso di un incontro fra i sindaci dei comuni convenzionati, i tecnici dello studio Ets e le forze dell’ordine avvenuto lo scorso 30 novembre, il progetto dovrà esser redatto secondo gli schemi prodotti, diventando una stazione di tenenza di tipo B”.

“Considerato che il precedente progetto prevedeva una struttura di livello A come l’attuale, stiamo procedendo con un adeguamento allo stesso – prosegue il primo cittadino -. Oltre a ciò il colonnello Gabrielli ha annunciato che la fase temporanea non dovrà protrarsi oltre tre anni e ha confermato che la struttura verrà ubicata dove si trova ora, utilizzando gli spazi del parco adiacente per l’ampliamento”.

Come già annunciato, durante i lavori di demolizione e ricostruzione della caserma, la stazione dei Carabinieri verrà temporaneamente ospitata all’interno del centro civico di Petosino, che nei prossimi mesi verrà ristrutturato dal Comune di Sorisole: “In sede d’incontro, il sindaco Stefano Vivi ha precisato che gli interventi saranno a carico del suo comune in quanto tali immobili verranno utilizzati per altri scopi al termine della fase temporanea, quindi le spese serviranno per adeguare l’edificio per altre situazioni”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.